Scarsa qualità del sonno e insonnia associata a sintomi Suicidal Tra College Students

Aprile 22, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Scarsa qualità del sonno e insonnia sono significativamente associati a sintomi suicidari tra studenti universitari, secondo una ricerca astratta che verrà presentato il 9 giugno al SONNO 2008, la 22 ° riunione annuale della Associated Professional Sleep Societies (APSS).

Lo studio, redatto da Rebecca A. Bernert, della Florida State University, focalizzata su 322 studenti universitari tra i 19-24 anni di età. Sono stati somministrati i seguenti misure sintomi: Pittsburgh sonno Quality Index (PSQI); Insonnia Severity Index (ISI); Beck Depression Inventory (BDI); e Beck Scale for Suicide Ideazione (BSS).

Secondo i risultati, in linea con la ricerca passato, PSQI e punteggi totali ISI sono risultati significativamente associati con maggiori punteggi BDI. Punteggi elevati sulla BSS erano significativamente previsti con il punteggio più alto sulla ISI e la PSQI, anche se quest'ultimo è emersa solo come una tendenza non significativa. È importante sottolineare che, dopo i punteggi BDI stati inseriti nel modello come co-variata, ISI e PSQI punteggi previsti congiuntamente maggiori punteggi BSS, anche se non sono riusciti a prevedere in modo significativo questi sintomi in modo indipendente.




"Questa indagine ha cercato di chiarire se i disturbi del sonno auto-riportati servono come fattore di rischio per l'ideazione di suicidio in un campione non clinico di giovani adulti", ha detto Bernert. "Abbiamo scoperto che l'insonnia e scarsa qualità del sonno previsto congiuntamente sintomi suicidari elevati, anche dopo il controllo per la depressione. Tuttavia, queste denunce di sonno non sono riusciti a prevedere individualmente aumento del rischio di suicidio. Questo suggerisce che, all'interno di un campione di meno grave, più indici di disturbi del sonno può essere necessario per valutare il rischio di suicidio e guidare il processo decisionale clinico. Questi risultati possono informare sia gli sforzi di intervento e modelli di valutazione del rischio di suicidio. "

L'insonnia è una classificazione dei disturbi del sonno in cui una persona ha difficoltà ad addormentarsi, mantenere il sonno o svegliarsi troppo presto. E 'il disturbo del sonno più comunemente riportati. Circa il 30 per cento degli adulti hanno sintomi di insonnia.

Si raccomanda che gli adulti arrivare tra sette e otto ore di sonno notturno.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha