Schizofrenia: linee guida regolare esercizio fisico si applicano ancora

Maggio 4, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'esercizio fisico regolare può svolgere un ruolo importante nel migliorare il benessere fisico e mentale degli individui con schizofrenia, secondo una recensione pubblicata in The Cochrane Library. A seguito di una revisione sistematica delle ricerche più up-to-date in esercizio di schizofrenia, i ricercatori hanno concluso che le attuali linee guida per l'esercizio dovrebbero essere seguiti da persone con schizofrenia proprio come dovrebbero dalla popolazione in generale.

"Le attuali linee guida per l'esercizio sembrano essere altrettanto accettabile per persone con schizofrenia in termini di potenziale beneficio per la salute fisica e mentale", spiega il capo ricercatore Guy Faulkner della Facoltà di Educazione Fisica e la salute presso l'Università di Toronto, Canada. "Così trenta minuti di attività fisica moderata sulla maggior parte o tutti i giorni della settimana è un buon obiettivo a cui tendere. Iniziare lentamente e costruire."

La schizofrenia è una grave malattia mentale che colpisce quattro in ogni 1.000 persone. E 'già noto che l'esercizio fisico può migliorare la salute mentale, ma finora non vi è stata solo una limitata evidenza di effetti nella schizofrenia. La nuova recensione è concentrato su tre recenti piccoli studi che hanno confrontato gli effetti dei programmi di esercizio 12-16 settimana, compresi i componenti come il jogging, passeggiate e la forza di formazione, alle cure standard o yoga.




I ricercatori hanno scoperto che i programmi di esercizio migliorato lo stato mentale di misure, tra cui l'ansia e la depressione, in particolare rispetto alle cure standard. Le variazioni di risultati di salute fisica sono stati osservati, ma non erano significative generale. Tuttavia, i ricercatori suggeriscono che questo potrebbe essere a causa del breve lasso di tempo dei processi.

Due recensioni precedenti hanno trovato la terapia esercizio per essere utile nella schizofrenia, ma ha chiesto la ricerca più rigorosa. "Questa nuova revisione suggerisce che tali chiamate stanno iniziando da affrontare", afferma Faulkner. "Ma abbiamo ancora bisogno di più ricerca che ci aiuterà a imparare come possiamo ottenere individui con schizofrenia impegnati in programmi di esercizio, in primo luogo, e come tali programmi possono essere sviluppati e implementati all'interno dei servizi di salute mentale. Questa è una delle più grandi sfide per questo tipo di intervento. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha