Scienziati scoprono interruttore destino delle cellule che decide il fegato, il pancreas o?

Aprile 17, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Wolfram Goessling, MD, PhD, e Trista Nord, PhD, entrambi docenti principali della Harvard Stem Cell Institute (HSCI), identificato un gradiente di prostaglandina E2 nella regione di embrioni di zebrafish in cui le cellule staminali si differenziano in organi interni. Esperimenti condotti da borsista postdottorato Sahar Nissim, MD, PhD, nel laboratorio Goessling ha mostrato come le cellule staminali-fegato o-pancreas-fated hanno recettori specifici sulle loro membrane per rilevare la quantità di prostaglandina E2 ormone presente e costringere la cella in differenziarsi in un specifico tipo di organo.

"Le cellule che vedono più prostaglandina diventano fegato e le cellule che vedono meno prostaglandina diventare pancreas", ha detto Goessling, un assistente di Harvard Medical School Professore di Medicina presso il Brigham and Women Hospital e Dana-Farber Cancer Institute. "Questa è la prima volta che prostaglandine sono stati segnalati come un fattore che può portare questo interruttore destino ed essenzialmente istruzioni che tipo di identità una cellula sta per essere."




I ricercatori prossimo collaborato con il laboratorio di membro HSCI Affiliated Faculty Richard Maas, MD, PhD, Direttore della Divisione di Genetica presso il Brigham and Women 's Hospital, per vedere se prostaglandina E2 ha una funzione simile nei mammiferi. Richard Sherwood, PhD, un ex studente laureato di HSCI Co-regista Doug Melton, era successo in grado di istruire le cellule staminali a diventare cellule del mouse o del fegato o del pancreas esponendoli a diverse quantità di ormone. Altri esperimenti hanno mostrato che prostaglandina E2 potrebbe anche rafforzare la crescita del fegato e la rigenerazione delle cellule epatiche.

Goessling e il suo partner di ricerca del Nord, un assistente di Harvard Medical School professore di patologia alla Beth Israel Deaconess Hospital, il primo divenne incuriosito dalla prostaglandina E2 nel 2005, come borsisti post-dottorato nel laboratorio di HSCI Comitato Esecutivo presidente Leonard Zon, MD. E 'catturato la loro attenzione nel corso di una schermata di chimica esporre 2.500 farmaci noti per embrioni di zebrafish per trovare quelle che potrebbero amplificare sangue popolazioni di cellule staminali. Prostaglandina E2 è stata la hit di maggior successo - la prima molecola scoperta in qualsiasi sistema di avere un tale effetto - e la fase recentemente completato con successo 1b studi clinici come terapia per migliorare cordone trapianti di sangue.

"Prostaglandina potrebbe essere un regolatore principale della crescita cellulare in diversi organi,", ha detto Goessling. "E 'utilizzato nel sangue del cordone, come abbiamo dimostrato, funziona nel fegato, e chissà quali altri organi potrebbero essere colpiti da essa."

Con prove di come funziona prostaglandina E2 nel fegato, i ricercatori accanto vogliono calibrare come può essere utilizzato in laboratorio per istruire cellule staminali pluripotenti indotte - cellule mature che sono state riprogrammate in uno stato simile a stelo - diventare fegato o cellule del pancreas. Gli scienziati prevedono che tale protocollo potrebbe beneficiare i pazienti che hanno bisogno di cellule del fegato per trapianto o che hanno avuto lesioni di organi.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha