Se il crawling del bambino, probabilmente sarete in su più di notte, studio rivela

Marzo 28, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I bambini che hanno iniziato strisciano svegliarsi più spesso di notte rispetto al periodo prima della scansione, rivela un nuovo studio del Dr. Dina Cohen dell'Università di Dipartimento di Counseling e sviluppo umano di Haifa.

Lo studio di dottorato, svolta sotto la supervisione del Prof. Anat Scher, ha osservato 28 neonati sani che stavano sviluppando normalmente, esaminandole una volta ogni due o tre settimane. Il loro sviluppo del motore e abitudini di sonno sono stati monitorati da età 4-5 mesi e continuato fino all'età di 11 mesi. I loro modelli di sonno sono stati misurati da un dispositivo chiamato actigraph che fornisce valutazioni oggettive di sonno, presi insieme con le relazioni parentali da diari e questionari. Sviluppo crawling I neonati e il progresso è stato osservato e videoregistrata dal ricercatore.

Lo studio ha mostrato che l'età media per i bambini per iniziare strisciando stato di 7 mesi, e che questo è stato accompagnato da un aumento del numero di volte che svegliò di notte, da una media di 1,55 volte per notte a 1,98 volte (sulla base le misure actigraph). Gli episodi di veglia anche duravano più a lungo, circa 10 minuti in media, secondo i rapporti parentali.




Lo studio ha anche riscontrato che la portata e la complessità dei cambiamenti - che comprendeva svegliarsi più frequentemente e muoversi molto durante addormentato - erano più pronunciati tra coloro che hanno iniziato la scansione in precedenza. Al contrario, coloro che hanno iniziato a strisciare in seguito dimostrato solo un cambiamento: svegliarsi più frequentemente.

La buona notizia per i genitori: Entro tre mesi dalla inizia il giorno scansione, il bambino di solito ritornare il sonno dalla prima di acquisire la nuova abilità del motore.

Secondo il dottor Cohen, ci sono una serie di motivi per cui iniziano a gattonare e veglia potrebbe essere collegati. "E 'possibile che strisciare, che coinvolge una vasta gamma di cambiamenti e la riorganizzazione psicologica nello sviluppo dei bambini', aumenta il loro livello di eccitazione, influenza la loro capacità di autoregolarsi e causa un periodo di instabilità temporanea che si esprime in svegliarsi più spesso ", suggerisce lei.

Aumento irrequietezza in bambini che strisciare presto, dice, potrebbe essere attribuito ad esprimere paure del bambino di essere fisicamente allontanato dalla madre prima di sviluppare pienamente i meccanismi psicologici per affrontare la separazione in modo efficace. "Questa paura rischia di essere espressi in interruzioni del sonno durante la notte", ha spiegato.

"Con il monitoraggio continuo di sviluppo dei bambini", siamo in grado di dimostrare che l'aumento dei risvegli sono un fenomeno temporaneo a breve termine, che si presenta come parte di un più ampio processo di graduale migliorando la capacità del bambino di regolare gli stati di sonno e di veglia ", aggiunge il dottor Cohen.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha