Segale e l'orzo prodotti facilitano la glicemia e la regolazione dell'appetito

Maggio 30, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Prove da studi osservazionali indicano che le diete ricche di cereali integrali riducono il rischio di obesità e di altre malattie legate alla sindrome metabolica ad esempio diabete di tipo 2 e le malattie cardio-vascolari. I meccanismi coinvolti sono solo parzialmente chiariti. Il lavoro all'interno HEALTHGRAIN ha rivelato nuove intuizioni riguardanti alcuni meccanismi potenziali.

Prodotti orzo ricchi di carboidrati indigeribili (fibra dietetica e amido resistente), facilitati regolazione glicemico attraverso un meccanismo che coinvolge fermentazione intestinale microrganismi. La fermentazione è stata associata con il rilascio di ormoni intestinali specifici (GLP-1), con i benefici riconosciuti su una varietà di parametri associati a ridotto rischio di sindrome metabolica, compresi i benefici sulla sazietà percepita. GLP-1 è attualmente indagato per l'uso come antidiabetico, farmaci antiobesità, ma sembra essere prodotto endogenamente in soggetti sani dopo assunzione di taluni prodotti intero orzo grano ricchi di carboidrati non digeribili. Aggiunta di interi prodotti grano orzo con lenta risposta glicemica e ricchi di fibra alimentare e amido resistente in pasti di test ha migliorato in modo significativo la sensibilità all'insulina nei soggetti diabetici di tipo 2 rispetto a chicco di grano intero o grano bianco.

Inoltre, prodotti segale producono generalmente un profilo glicemia vantaggioso dopo un pasto, con una risposta basso e sostenuta glicemia. Prodotti Rye anche indotti abbassati risposta insulinica rispetto al grano bianco, promosso maggiore sazietà dopo il pasto, e indotto abbassato apporto energetico volontario a un pasto successivo. Gli studi all'interno HEALTHGRAIN indicano che diversi genotipi di segale variano in relazione alle prestazioni in materia di regolamentazione della glicemia e della domanda di insulina.




I risultati sono a favore di benefici metabolici di un aumento del consumo di determinati prodotti in tutto orzo grano a basso risposta glicemica, e cibi a base di determinate varietà di segale. I risultati forniscono strumenti per la personalizzazione dei prodotti cerealicoli integrali con benefici per la salute ingrandite ausiliari alla sindrome metabolica.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha