Semplici strumenti di aiutare i genitori a comprendere il rischio di un bambino di obesità, fanno cambiamenti positivi

Aprile 13, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Secondo uno studio condotto in ospedale del Nord Carolina per bambini, i ricercatori hanno confermato le precedenti relazioni che i genitori di bambini in sovrappeso o obesi non riconoscono il problema del peso del loro bambino. Ma questa volta, armando pediatri con un "toolkit", un grafico facilmente utilizzato e una serie di domande e suggerimenti, i ricercatori hanno affrontato diversi problemi.

"I medici spesso non hanno il tempo di discutere in sovrappeso, ma non hanno gli strumenti per farlo, e molti non sono sicuri che stanno andando a fare la differenza nella vita dei loro pazienti", ha detto Eliana Perrin, MD , MPH, assistente professore di pediatria presso la University of North Carolina a Chapel Hill School of Medicine e autore principale dello studio, pubblicato nel numero di luglio-agosto di Accademico Pediatrics.




"Inoltre, i genitori non riconoscono problemi di peso o non sanno come fare le cose meglio, e anche se lo fanno, ci sono spesso ostacoli al mangiare più sano o più attività per queste famiglie", spiega Perrin.

Come First Lady Michelle Obama di "Muoviamoci!" campagna mira a ridurre l'obesità infantile - quasi un terzo dei giovani sono in sovrappeso - due domande principali sono come effetto che il cambiamento e se può avere successo.

Lo studio di Perrin è probabile la prima prova che la valutazione di un genitore di peso del loro bambino può essere cambiato. Il suo studio ha mostrato anche migliorato i comportamenti alimentari nei bambini e ridotto tempo di giocare con i videogiochi o guardare la televisione, chiamato "tempo dello schermo."

"Abbiamo trovato qualcosa che possiamo fare per contribuire ad arginare l'epidemia di obesità", spiega Perrin, il cui precedente ricerca in obesità infantile ha dimostrato che l'utilizzo di un indice di massa corporea, o BMI, tabella di codice colore come un semaforo aiuta i genitori a capire la spesso confondenti misurazione.

Gruppo di ricerca di Perrin addestrato medici residenti pediatrici su come utilizzare il grafico BMI codice colore e una revisione di un questionario denominato "Avvio della conversazione," originariamente progettato da Alice Ammendola, DrPH, direttore del programma di promozione della salute e la prevenzione delle malattie nel UNC Gillings School of Global Health pubblica e un co-autore dello studio. La STC offre ai fornitori di assistenza sanitaria un'istantanea di potenziali bandiere rosse per aiutare consigliare i pazienti così come suggerimenti per attuare il cambiamento.

I genitori sono stati invitati circa dei loro figli Stato peso e discussioni su peso in studio del medico. La forma Conversazione partire utilizzato in questo studio è stato rivisto da Perrin e chiesto ai genitori di non-sani abitudini alimentari - frequenza di snack zuccherati, bevande zuccherate e mangiare nei ristoranti, così come l'attività e il tempo dello schermo. Ha inoltre chiesto la disponibilità dei genitori a cambiare. I residenti pediatria sono stati incaricati di mostrare ai genitori dei loro figli Stato di peso in un grafico BMI codice colore e sono stati insegnati di usare le risposte dei genitori al questionario per coinvolgere i genitori nelle discussioni sui sani comportamenti alimentari e le attività.

I ricercatori hanno arruolato 115 bambini dai 4 ai 12 anni che sono stati coperti da Medicaid o il programma di assicurazione sanitaria statale e ripetuto il Avvio questionario conversazione così come le domande sullo stato di peso in un mese e tre mesi appuntamenti di follow-up.

Lo studio ha mostrato il più significativo miglioramento cambiamenti nella dieta tra i bambini che erano in sovrappeso. Al follow-up, sono stati più probabile che i bambini sani di peso da bere il latte a basso contenuto di grassi e hanno mostrato la maggiore riduzione della frequenza di mangiare fuori. Ma nel complesso, i bambini migliorano il consumo di frutta e verdura, diminuiti bevande zuccherate e snack salutari, bevevano più basso contenuto di grassi del latte e più tempo sullo schermo ridotto.

Nella visita iniziale, tutti i genitori di bambini sani di peso percepito con precisione il peso del loro bambino. Tuttavia, solo il 57 per cento dei genitori dei bambini in sovrappeso ha fatto al basale. Ciò ha migliorato in modo significativo al 74 per cento in tre mesi di follow-up.

BMI è stata misurata e monitorata e alcuni bambini è diventato più in sovrappeso, mentre più raggiunto i pesi più sani, ma sono stati notati miglioramenti significativi in ​​stato di peso in questo breve studio, spiega Perrin. "La ricerca deve essere replicato e ampliato, e deve determinare se i miglioramenti nella percezione dei genitori di peso dei bambini motiva famiglie per migliorare il comportamento e, in definitiva, porta a peso più sano nel tempo", dice.

"Tutti parlano di BMI e abbiamo un sacco di studi per dimostrare che i genitori non vedono i loro bambini in sovrappeso come sovrappeso. Questo spesso non affonda con i genitori", spiega Perrin. "Questa è la prima volta che abbiamo visto una prospettiva modificata dai genitori. Speriamo che i genitori che conoscono i loro figli sono in sovrappeso avranno il potere per aiutarli a raggiungere uno stile di vita più sani che possono durare tutta la vita."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha