Sentendosi in colpa per la sua decisione di diventare figli?


Noi figli sentirsi in colpa? Mia madre aveva quattro figli e la madre ha avuto quattro figli in modo naturale il mio piano nella vita era quello di avere figli. Come molte ragazze, avevo pianificato tutto. Vorrei che il mio primo figlio, quando avevo 25 anni, sarebbe un ragazzo così mia figlia aveva avuto un fratello maggiore a prendersi cura di lei. Mia figlia è nata quando avevo 27 anni, a due anni di distanza è stato perfetto, perché sarebbe abbastanza vicino all'età di condividere gli stessi interessi.

Il mio secondo piano, che era ideale uno; Vorrei solo avere due gemelli, un maschio e una femmina, naturalmente, essere fatto con esso in una gravidanza. Non ho potuto avere più di due, perché anche se mio marito sarebbe un buon prezzo, non saremmo ricchi. Sarei una casalinga, ovviamente, ma ancora in grado di permettersi tutte le cose che non ho mai avuto crescere. Tutto questo suona familiare?




Questo è ciò che è realmente accaduto ...

Mi sono sposato a 22 per un uomo ho pensato che mi piaceva, ma uscivo quando avevo 18 anni e ho saputo poi che amo? Eravamo rotto e di vivere con due compagni di stanza fino a quando siamo arrivati ​​due lavori nella ristorazione e, infine, essere in grado di permettersi un piccolo appartamento e auto. Nel tentativo di realizzare i nostri sogni abbiamo preso in prestito i soldi dai genitori e comprato una piccola azienda e ha continuato lottando per sbarcare il lunario.

Con il tempo che ero quando è nato il mio primo figlio, mio ​​marito e ho iniziato a parlare di cercare di rimanere incinta 25 anni. Questo è quando tutti gli allarmi sono andati via, le luci hanno iniziato a lampeggiare e fischi hanno cominciato a soffiare, il mio cervello urlò WAIT !!! E "questo è il momento giusto, la scelta giusta, la persona giusta? E 'davvero questo quello che voglio essere?

Ero abbastanza grande per sapere che doveva essere vero per me e se ero completamente onesto, io volevo uscire e sperimentare la vita. Mi sentivo intrappolata dalla mancanza di attività, ma una volta ho avuto figli, sarei per sempre intrappolato sotto il titolo di mamma e non credo che voleva davvero che.

Invece, ho fatto l'unica cosa che qualcuno nella mia posizione avrebbe fatto, mi si arruolò nell'esercito e divorziato. In nessun modo avrei potuto vivere il lavoro di una vita di mia madre e figli, lavoro e figli. Era sempre lottando per sbarcare il lunario, lottando per mettere i regali sotto l'albero di Natale, mai un pensiero per lei, era tutto per i bambini.

No, non questa ragazza. Non fraintendetemi, ho voluto aiutare la gente è per questo che sono entrato in forze canadesi in Afghanistan e distribuito due volte. Ero legato e determinato a vivere la vita aveva da offrire, c'era un sacco di tempo per una famiglia se ho cambiato idea.

Fu durante una di queste implementazioni in Afghanistan che sono stati impressionati dalla consapevolezza che le persone giudicano le donne come me piuttosto difficile. Eravamo seduti a Norimberga, in Germania in attesa di nostro aereo, scherzando intorno cercando di occhiali da sole l'altro quando il tema dei bambini si avvicinò. Uno dei ragazzi aveva quattro figli e ha chiesto se avevo qualsiasi. Ho annunciato con orgoglio che non stavo davvero andando.

Forse io vivo in un mondo di cristallo rosa, come dice mio marito, che credo davvero che la gente accettare quello che sei, ma non mi aspettavo di sentire quello che ha detto dopo.

"Cosa vuol dire che non si vuole figli, è l'unica ragione siamo messi su questa terra. E 'il loro lavoro come una donna sposata sana di procreare e anche la linea!"

Aspetta, devo sentire in colpa?

La mia bocca aperta, non sapevo come rispondere a questa dichiarazione. So di meglio che discutere con qualcuno che evidentemente si sente così appassionati di qualcosa di simile, come un codardo, ho passato la palla e la colpa a mio marito. "Oh, uh, ho due figliastri e mio marito non può ottenere più" sembrava accettare che, anche se ancora scosse la testa verso di me.

Avevo 30 allora ed era la prima volta che sono entrato nella mia mente che la decisione di non avere figli era una cosa che dovrei sentirmi in colpa per il modo in cui stavo facendo qualcosa di sbagliato. Una decisione volta mi ha fatto sentire orgoglioso di essere il valore deviare dallo status quo e seguire il mio cuore, ora mi ha fatto vergognare.

Quasi otto anni dopo, mi sento ancora di aver fatto la scelta giusta. E i sentimenti sembrano cambiare.

Secondo un BBC News 2010:

  • Una donna su cinque nel Regno Unito non avrà figli, molti per scelta
  • Tra i laureati di sesso femminile, questo sale a uno su tre in alcuni studi
  • Le madri adolescenti sono sempre più grande gruppo sociale a partorire nel Regno Unito
  • Infertilità colpisce il 2-3% delle donne in tutto il mondo, dice Onu
  • United States Census Bureau, dice che il 36% delle donne americane sono senza figli


Ho preso la decisione giusta per me

Ogni volta che vedo una madre si lamentano sovraccarico trascinando bambini attraverso Walmart, o ascoltare un bambino che piange, so che ho fatto la scelta giusta. Ogni volta che mi riservo la mia pausa invernale voglio andare da nessuna parte senza preoccuparsi se i bambini o sentire i miei amici dicono che non possono farlo perché non riescono a trovare una babysitter viene in mente che ho preso la decisione giusta. So che i genitori mi dicono che non c'è niente al mondo come tenere il suo bambino appena nato per la prima volta e come ci si innamora con il fagottino di gioia, ma sono molto felice. Mi sento completo con un marito che amo più di ogni altra cosa tanto necessaria, passi due bambini più grandi che trascorrono l'estate con noi e due gatti. Io amo la mia vita e la libertà che viene fornito con avere figli.

Se si sceglie di non avere figli, essere preparati per le seguenti domande: non hai paura che ti manca? Non ti senti vuoto dentro? Che cosa succede se vi pentite e troppo tardi? Non è il suo orologio biologico ticchettare? Chi si prenderà cura di te quando sei troppo vecchio?

Il mio consiglio - non lasciatevi intimidire, fare quello che si sente fedele a te. Perché la risposta a tutti coloro che non riescono a capire; No, non mi sento come se perdo, non mi sento vuoto dentro, ho paura non mi pento mio tick orologio biologico (almeno non abbastanza forte per me sentire) e non sono preoccupato per chi si prenderà cura di me la vecchiaia. Ma soprattutto, no, sicuramente non sentirsi in colpa

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha