Sentimenti stressanti possono influenzare Vaccine Effectiveness

Aprile 13, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Lo stato di una persona di mente può influenzare la risposta del corpo ad un vaccino contro la meningite C, suggerisce una nuova ricerca. I risultati confermano precedenti ricerche che mostra un legame tra fattori psicologici e risposta anticorpale ai vaccini.

I ricercatori della Scuola di Sport e Scienze Motorie e la Facoltà di Medicina presso l'Università di Birmingham, in Inghilterra ha chiesto 60 del primo anno gli studenti universitari a rispondere a una serie di domande sulle loro eventi della vita, lo stress percepito, benessere psicologico, stili di coping, sostegno sociale e di salute comportamenti.

I ricercatori hanno preso campioni di sangue per misurare la concentrazione di anticorpi meningite C protettivi negli studenti. Tutti gli studenti avevano precedentemente ricevuto un vaccino meningite C come parte di un programma sanitario nazionale di recente introduzione.




I risultati hanno rivelato che un elevato livello di stress percepito vita, ma non stress reale, è stata associata con bassi livelli di anticorpi. Un basso livello di benessere psicologico - ansia o sotto sforzo, per esempio - è legato anche a bassi livelli di anticorpi.

Le concentrazioni anticorpali non sembrano essere associati con la quantità di tempo che intercorre tra la vaccinazione contro la meningite C e test anticorpali, "demografia o degli studenti degli studenti comportamenti di salute, però.

"Questi risultati suggeriscono che la sensazione che la vita è stressante e l'esperienza di elevati livelli di stress erano più dannoso di effettiva esposizione a eventi di vita stressanti," scrivere Victoria E. Burns, Ph.D., e colleghi del novembre/dicembre numero della rivista Psychosomatic Medicine.

"L'associazione tra stress e la risposta alla vaccinazione ha potenzialmente importanti implicazioni cliniche," concludono gli autori. "Alla luce dei nostri risultati, può essere importante monitorare successiva stato anticorpale, soprattutto in coloro che dichiarano di stress elevato percepito e bassi livelli di benessere psicologico di essere."

Gli autori notano che la loro ricerca supporta altri studi che hanno trovato associazioni tra influenze psicologiche e risposta anticorpale a epatite B, l'influenza, e rosolia. Tuttavia, la loro è il primo studio a dimostrare che i fattori psicologici sono associati con risposta anticorpale al vaccino coniugato, un tipo di vaccino utilizzato per la protezione contro la meningite C.

La meningite è un'infiammazione delle membrane che ricoprono il cervello e il midollo spinale. Meningite batterica, tra cui la meningite C, è meno comune di quanto la meningite virale, ma può essere pericolosa per la vita.

La meningite batterica appare spesso come casi singoli, ma i piccoli focolai in istituzioni quali università o scuole a volte sorgono. Nel Regno Unito, il vaccino meningite C è abitualmente somministrato agli studenti prima di entrare all'università, gli autori dello studio scrivono.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha