Sfruttare il virus del morbillo a Attaccare il cancro

Giugno 6, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Mayo Clinic Cancer Center ha aperto un nuovo studio clinico con un vaccino del virus del morbillo per attaccare ricorrenti glioblastoma multiforme, un tumore al cervello in gran parte incurabili. Questo è il secondo di numerosi studi di medicina molecolare in sospeso nei pazienti che usano il morbillo per uccidere il cancro.

"Stiamo cercando il modo migliore per trattare alcuni dei tumori più letali", dice Eva Galanis, MD, ricercatore oncologo e responsabile del progetto glioblastoma multiforme nelle indagini virus del morbillo. "Abbiamo dimostrato in laboratorio e in diversi modelli animali che ceppi di virus del morbillo può ridurre in modo significativo i tumori di glioma e prolungare la sopravvivenza degli animali. E 'molto gratificante vedere questo lavoro in scadenza al punto da ora essere in grado di offrire questo nuovo e promettente approccio terapeutico a pazienti con recidiva di glioblastoma multiforme. " Riferisce inoltre che gli studi tossicologici, condotti in collaborazione con Federal Drug Administration, hanno mostrato un profilo di sicurezza eccellente.

Mayo Clinic è unico nella sua ricerca di oncolitici ceppi vaccinali contro il morbillo per il trattamento del cancro, e la ricerca è passata da più scienza laboratorio di base per la sofisticata terapia in fase di sperimentazione oggi in diversi tipi di tumore, tra cui glioblastoma multiforme, il cancro ovarico ricorrente e il mieloma multiplo.




Molte cellule tumorali, comprese le cellule di glioblastoma, overexpress una specifica proteina, CD46, che permette alle cellule tumorali di eludere la distruzione da parte del sistema immunitario. I ceppi del virus del morbillo, compreso quello in questo studio, cercano questa proteina, entrare nel tumore glioblastoma multiforme. All'entrata, il virus comincia a diffondersi, infettando le cellule tumorali vicine e fondendoli, che aumenta l'effetto di infezione e aumenta la morte delle cellule tumorali.

Team di ricerca di Mayo ha uno studio clinico in corso per il cancro ovarico. "Abbiamo visto la prova iniziale di attività biologica," dice il Dott Galanis. "Il processo di cancro ovarico, anche se nelle sue fasi iniziali, ha dimostrato la sicurezza, che ora consente la somministrazione di dosi superiori e potenzialmente ancora più potenti virali."

Lo studio glioblastoma multiforme, che ha aperto oggi, è progettato per testare la sicurezza del virus per il trattamento dei gliomi e consentire il monitoraggio biologico di attività anti-tumorale.

"Il virus del morbillo stiamo usando nella prova glioblastoma multiforme fornisce un modo non invasivo per monitorare gli effetti virali nel tumore," dice il Dott Galanis. "Quando il virus si replica, che produce una proteina marcatore che possiamo rilevare nel sangue usando un test clinico-disponibile. Ripetere biopsie di tumori al cervello per questo scopo non sono sempre sicuri o eticamente giustificata. Invece possiamo monitorare la propagazione virale nel tumore con un esame del sangue, che ci permette di regolare il dosaggio per aumentare la probabilità di beneficio terapeutico. "

I candidati eleggibili per la terapia avranno glioblastoma multiforme che è progredito dopo l'intervento chirurgico e la radioterapia, ed essere candidati per la chirurgia. Essi devono anche essere immune al morbillo, o avendo avuto la malattia o sono stati vaccinati contro esso.

Nel 1970, le infezioni da morbillo sono stati osservati per causare la regressione dei tumori preesistenti nei bambini. Questa informazione è stata notata, ma nulla è stato fatto per studiare questo fenomeno, fino alla fine del 1990, quando sotto la direzione di Stephen Russell, MD, Ph.D., Programma Medicina Molecolare del Mayo Clinic Cancer Center ha iniziato a cercare in essa, con conseguente studio e altri progetti correlati.

"Mayo è il luogo ideale per sviluppare un virus terapeutico perché avete bisogno di una vasta gamma di competenze," dice il Dott Russell. "Da scienziati di base che creano e testano il ceppo del vaccino a coloro che determinano il modo migliore per realizzare un meccanismo di consegna biologici sicuri, e, infine, per i medici che capiscono la scienza e sviluppare linee guida con cui lo studio è condotto e correttamente effettuata, la nostra squadra è uno dei migliori. Tutto quello che facciamo è il conseguimento del massimo beneficio per il paziente. "

Più tardi questo autunno, il team del dottor Russell prevede di aprire uno studio clinico per testare l'efficacia di un'altra versione del virus del morbillo in mieloma multiplo. I ricercatori stanno anche cercando il modo di utilizzare il virus del morbillo per combattere il cancro al seno e al pancreas.

La ricerca glioblastoma multiforme che ha portato alla sperimentazione clinica è stata condotta nell'ambito del programma specializzato di Mayo Clinic Cancer Center di ricerca di eccellenza (SPORE) che si concentra sul cervello. Programmi SPORE sono iniziative di ricerca altamente competitivi finanziati dal National Cancer Institute (NCI) per sviluppare nuovi approcci alla terapia del cancro e di tradurre la scienza di base alle applicazioni cliniche. Mayo svolge attività di ricerca nell'ambito di altri cinque spore, compresi seno, del pancreas e tumori della prostata, così come linfoma e mieloma.

Il finanziamento per l'intera indagine virus del morbillo è venuto dal programma SPORE cervello e gli altri fondi NSC e Harold W. Siebens Foundation, il Cancer Foundation del Commonwealth, il George M. Eisenberg Foundation, la Donaldson Charitable Trust e una confraternita di Eagles di Grant . Altri ricercatori Mayo Clinic Cancer Center che partecipano al progetto glioblastoma multiforme includono Jan Buckner, MD; Fredric Meyer, M.D .; Corey Raffel, M.D., Ph.D .; Brian O'Neill, M.D .; Matthew Maurer; e Mark Federspiel, Ph.D.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha