Sindrome di aritmia cardiaca New Identificato

Marzo 13, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

DURHAM, NC - Un team internazionale guidato da ricercatori della Duke University Medical Center e del Howard Hughes Medical Institute (HHMI) hanno definito una sindrome ereditaria di aritmia cardiaca precedentemente non descritta che può portare a morte improvvisa e può colpire i giovani, persone apparentemente sane.

Dopo aver scoperto nel 2003 una mutazione in un gene specifico in una famiglia francese allargata per l'aritmia, i ricercatori hanno identificato altri quattro mutazioni simili in diverse famiglie di tutto il mondo, aggiungendo ulteriore prova di aver effettivamente individuato una nuova sindrome aritmia cardiaca. Il gene in questione - ankyrin-B - codifica una proteina che coordina canali ionici e trasportatori e regola il flusso di ioni in e fuori di cellule del muscolo cardiaco, che a sua volta controlla il battito del cuore così.

I ricercatori ritengono che le mutazioni ankyrin-B sono più comuni di quanto precedentemente sospettato, in modo che sostengono che tutti i familiari di pazienti con morte cardiaca improvvisa sono sottoposti a test genetici. Tuttavia, a differenza di altre malattie con legami genetici dimostrato, ma senza trattamenti attuali, i ricercatori hanno detto che i beta-bloccanti dovrebbero essere molto efficace nel controllare i battiti cardiaci irregolari.




I risultati dello studio sono stati pubblicati 31 maggio 2004, in Atti della National Academy of Sciences.

"Quando presi insieme con i risultati dei nostri studi precedenti, i risultati attuali sostengono un nuovo paradigma per la malattia umana basata sul coordinamento anormale di questi canali ionici correlati", ha detto HHMI ricercatore e biologo cellulare Duke Vann Bennett, MD, membro anziano della team di ricerca. "Ora abbiamo una nuova classe di aritmie che avevano in passato è stata raggruppata con la classe Sindrome del QT lungo (LQTS) di aritmie. Ora possiamo dire che la nuova sindrome è completamente separato e distinto."

L'intervallo QT è una misura presa da elettrocardiogramma che rappresenta il periodo di tempo da stimolazione elettrica di camere di pompaggio del cuore alla loro ricarica per battito successivo. Nelle persone normali, questo intervallo varia 0,38-0,44 secondi. Tuttavia, per le persone con LQTS, questo periodo di ricarica può essere ritardato fino a 0,5 secondi, che mettono questi pazienti ad alto rischio di aritmie.

I pazienti con la mutazione ankyrin-B in genere hanno vari gradi di disfunzioni cardiache, tra cui un aumento del rischio di morte improvvisa; tuttavia, gli intervalli prolungati QT non erano una caratteristica costante, indicando che si tratta di una aritmia distinto, hanno detto i ricercatori.

Nei loro ultimi studi, i ricercatori hanno scoperto quattro nuove mutazioni in un gene specifico che codifica per ankyrin-B, una proteina all'interno delle cellule del muscolo cardiaco. Normalmente, ankyrin-B agisce come coreografo biochimico, assicurando che i pori microscopici noti come canali ionici sono correttamente posizionati nelle cellule del muscolo cardiaco in modo che possano funzionare in modo coordinato. Questi canali consentono tali sostanze chimiche come calcio, potassio, sodio e cloruro di passare dentro e fuori della cella con ogni battito cardiaco, regolando così l'attività elettrica del cuore.

Questa costante avanti e indietro stimolazione elettrica e la ricarica è controllata da diversi ioni che passano in e fuori della cellula, che cambia alternativamente la polarizzazione della cella. Quando questo gene è mutato, i canali non sono posizionati correttamente nella cella, portando a battiti cardiaci anormali.

Il team proiettato un gruppo di 664 pazienti cardiopatici provenienti dagli Stati Uniti e in Europa per le mutazioni nel gene ankyrin-B e ha trovato otto pazienti con quattro nuove mutazioni, così come la mutazione precedentemente scoperto. In un caso, un membro della famiglia ha avuto la mutazione, ma espone normale funzione cardiaca. Tuttavia, mentre la madre ha avuto anche la mutazione, e tre fratelli del paziente morto morti improvvise prima dei 25 anni.

Ankyrin-B non si trova solo nelle cellule muscolari di atri e ventricoli, ma anche in cellule nervose all'interno del cuore, portando i ricercatori a credere che il gene potrebbe svolgere ruolo importante in diversi aspetti della funzione cardiaca.

"Inoltre, ankyrin-B è espresso dalle cellule in diversi organi, tra cui le cellule produttrici di insulina del pancreas, alcune cellule del sistema nervoso, i rivestimenti dei polmoni e reni, e la retina", ha dichiarato Peter Mohler, Ph.D ., HHMI borsista post-dottorato presso la Duke e primo autore della carta. "Per questo motivo, i pazienti con la mutazione in ankyrin-B possono anche presentare problemi diversi, o in aggiunta, gli effetti cardiaci documentati."

Per Bennett, le più recenti scoperte aprono "aree non sfruttate e inesplorate" per ulteriori ricerche sui meccanismi per l'organizzazione di canali ionici in cellule.

"Questi risultati forniscono un nuovo modo di guardare i canali ionici," ha detto. "In passato, i ricercatori hanno studiato le mutazioni nei canali stessi, e non il modo in cui sono coordinati e lavorare insieme come un'unità. Se siamo in grado di comprendere meglio i meccanismi cellulari alla base le loro azioni, dovremmo essere in grado di sviluppare nuove terapie promettenti per una varietà di malattie. "

La ricerca è stata sostenuta dal National Institutes of Health, la Fondazione Leducq, Paris, e Johnson & Johnson, New Brunswick, NJ

Gli altri membri del team sono: Igor Splawski, Leah Sharpe e Mark Keating del HHMI e Harvard Medical School; Carlo Napolitano, Georgia Bottelli e Silvia Priori dell'Università di Pavia, Italia; e Katherine Timothy di University of Utah, Salt Lake City.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha