Sindrome metabolica un rischio per i veterani con PTSD

Marzo 14, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Veterani con disturbo da stress post-traumatico (PTSD) sono più probabilità di avere la sindrome metabolica rispetto veterani senza PTSD, secondo uno studio condotto da Pia Heppner, Ph.D., psicologo con l'Università di California, San Diego Facoltà di Medicina e Veterani Affari di San Diego, VA Centro di Eccellenza per lo stress e la salute mentale (CESAMH).

La sindrome metabolica è composto da un insieme di segni clinici, tra cui obesità, ipertensione e resistenza all'insulina ed è anche associato con malattie cardiovascolari.

I ricercatori hanno studiato un gruppo di veterani maschili e femminili che presentano per lo screening e il trattamento all'interno dei programmi di PTSD a Cincinnati Veterans Affairs Medical Center. Il campione è stato principalmente di sesso maschile (92%) e caucasici (76%), con un'età media di 52 anni. La maggioranza del campione aveva servito nella US Army (71%), e quasi il 70% sono stati i veterani del Vietnam-era. I dati clinici indicano che oltre la metà (55%) di questi veterani ha da moderati a gravi livelli di PTSD e 64% criteri soddisfatti per il disturbo depressivo maggiore (MDD). Circa il 40% dei veterani ha incontrato i criteri per la sindrome metabolica.




Controllo di altri fattori come l'età, il sesso, la depressione e l'abuso di sostanze, i ricercatori hanno trovato che quelli con una severità maggiore di PTSD sono stati più propensi a soddisfare i criteri diagnostici per la sindrome metabolica. Inoltre, il tasso di sindrome metabolica era più alta tra i pazienti con PTSD (34%) rispetto a quelli con MDD (29%). Per quelli con entrambi PTSD e MDD, 46% ha incontrato i criteri per la sindrome metabolica.

"La nostra ricerca indica che lo stress e post-stress risposte sono legati a risultati di salute a lungo termine", ha detto Heppner. Gli studi dimostrano che i veterani, i prigionieri di guerra e di individui esposti a gravi traumi hanno più alti tassi di malattia e di maggiore utilizzo dei servizi sanitari, ha continuato. "I nostri risultati suggeriscono che la sindrome metabolica fornisce un quadro utile per valutare e descrivere il peso fisico di PTSD e può essere utilizzato in modo prospettico per valutare rischio per la salute che possono essere associati con l'esposizione di combattimento e PTSD."

Qualsiasi evento traumatico o una serie di eventi possono causare PTSD e quasi 7,7 milioni di americani soffrono di PTSD in un dato anno, secondo l'Istituto Nazionale di Salute Mentale. Una malattia neuropsichiatrica che per la prima volta ufficialmente diagnosticato in soldati e veterani di guerra, è ora riconosciuto ad affliggere molti civili pure. PTSD è causata da esperienze traumatiche che possono verificarsi durante le distribuzioni di combattimento terribile, pericolosa per la vita e. I sintomi includono rivivere il trauma attraverso flashback, pensieri intrusivi e incubi, evitare ricordi del trauma, eccessiva ansia e difficoltà di concentrazione. Molte persone con PTSD anche sviluppare problemi di depressione e abuso di sostanze. Dati recenti provenienti da Afghanistan e Iraq indicano che più di uno su dieci militari coinvolte in questi conflitti si sviluppano PTSD.

Gli autori suggeriscono che la ricerca futura è necessaria per valutare i meccanismi specifici in cui le risposte fisiologiche allo stress possono aumentare il rischio di salute a lungo termine.

Collaboratori per la carta sono ricercatore principale Dewleen G. Baker, MD, Niloofar Afari, Ph.D. e Richard L. Hauger, MD, VA San Diego Health Care System e UC San Diego Dipartimento di Psichiatria; Uzair A. Haji, MD e Sarah E. Nunnink, Ph.D., VA San Diego Health Care System; Eric F. Crawford, Ph.D., Durham Veterans Affairs Medical Center; Boris A. Dashevsky, Ph.D., Cincinnati VA Medical Center; e Paul S. Horn, Ph.D., Cincinnati VA Medical Center e University of Cincinnati.

Finanziamento per la ricerca è stato fornito dai fondi VACO di ricerca, il National Institutes of Health e il Centro VA di Eccellenza per lo stress e la salute mentale.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha