Sistema di sorveglianza in grado di identificare e rintracciare malattie infettive emergenti

Maggio 27, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un team di ricercatori hanno sviluppato un metodo per identificare la causa di focolai di malattie infettive sulla base di rapporti online sui sintomi, la stagione, e il rapporto tra i casi di decessi. Utilizzando i dati da Internet sistema di reporting scoppio ProMED-mail, i ricercatori hanno applicato questo metodo per più di 100 focolai di encefalite in Asia del Sud, recentemente identificato come una malattia infettiva "hotspot", emergente per determinare quale delle 10 malattie infettive stava causando sintomi di encefalite, e se Nipah - una grave infezione emergente - potrebbe essere differenziata in modo affidabile dagli altri.

I risultati hanno mostrato che i tre quarti delle epidemie formano gruppi distinti, e che i focolai di malattie precedentemente sconosciute è stato possibile identificare correttamente 88% del tempo. Per Nipah encefalite virus che numero è salito a 100%.

I risultati dello studio sono pubblicati nel Journal of the Royal Society, Interface.




Particolarmente degno di nota secondo l'autore Dr. Stephen S. Morse, professore di Epidemiologia alla Mailman School of Public Health della Columbia University e un creatore di ProMED-mail, era che i focolai sconosciute in contesti poveri di risorse potrebbero essere valutati in tempo reale, portando a più risposte rapide e ridurre il rischio di una pandemia. Il modello fornisce un mezzo rapido ed economico per valutare le epidemie e consente la tracciabilità dei focolai di malattie infettive nelle prime fasi di un'epidemia.

"Il nostro approccio è particolarmente utile nei paesi poveri di risorse a causa della loro capacità di sorveglianza limitata e la mancanza di laboratori per diagnosticare focolai inusuali", ha detto il dottor Morse, che è anche fondatore di ProMed. "Questi paesi sono spesso dove nuove malattie infettive emergono."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha