Sistema sanitario di erogazione di assistenza integrata e cartelle cliniche elettroniche supporto aderenza farmaci

Giugno 11, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le persone che ricevono cure mediche in un sistema sanitario integrato con le cartelle cliniche elettroniche collegati al proprio farmacia più spesso raccolgono le loro nuove prescrizioni per farmaci per il diabete, il colesterolo e la pressione alta di quanto non facciano le persone che ricevono cure in un sistema non integrato, secondo uno studio Kaiser Permanente pubblicato online sul Journal of General Internal Medicine.

Lo studio di 12.061 uomini e donne in Kaiser Permanente Colorado con i farmaci di nuova ordinati per il diabete, la pressione sanguigna e il colesterolo trovato che solo il 7 per cento della popolazione non ha ottenuto le nuove prescrizioni per i farmaci la pressione arteriosa pieno, 11 per cento non è riuscito a raccogliere nuove prescrizioni per il diabete di farmaci, e il 13 per cento non è riuscito a raccogliere le nuove prescrizioni per i farmaci per abbassare il colesterolo.

Precedenti ricerche dei pazienti nei sistemi sanitari che non sono integrati rilevato che primario non-aderenza, quando nuove prescrizioni non sono pieni, per essere alto come il 22 per cento. Tuttavia, la ricerca primaria non-aderenza condotta in sistemi non integrati probabilmente sopravvaluta la percentuale di pazienti che non hanno loro prescrizioni riempiti. Questo perché, in un sistema non-integrato, gli ordini di farmaci da un'organizzazione devono essere collegati con i reclami della farmacia da una diversa organizzazione. Farmacia sostiene database non includono informazioni sui pazienti che non raccolgono la prima prescrizione, né contengono informazioni sui pazienti che hanno pagato in contanti per la loro prescrizione, hanno detto i ricercatori.




Al contrario, in un sistema sanitario integrato, come Kaiser Permanente, gli ordini di farmaci possono essere collegati direttamente a prescrizioni riempito all'interno dello stesso sistema, quindi anche le informazioni sui pazienti che non raccolgono la prima prescrizione.

"Dato che l'adesione ai farmaci è direttamente associato con migliori esiti clinici, maggiore qualità della vita, e ridurre i costi di assistenza sanitaria attraverso molte patologie croniche, è importante esaminare perché alcune persone non iniziano i farmaci loro medici prescrivono," ha detto l'autore dello studio Marsha Raebel, PharmD, un investigatore in farmacoterapia con il Kaiser Permanente Colorado Institute for Health Research e con la University of Colorado School of Pharmacy.

"Avere invio di ordini elettronici farmaco record di salute legati alla farmacia informazioni erogazione rende molto più facile per i medici e ricercatori per identificare i pazienti che non stanno ottenendo i loro nuove prescrizioni riempito," ha detto. "Il passo successivo è quello di capire meglio quali sono le barriere sono di persone raccogliendo i farmaci loro medici hanno prescritto per aiutarli a gestire il diabete e malattie cardiache."

Questa retrospettiva, studio osservazionale ha esaminato farmacia erogazione record di 12.061 uomini e donne la cui età media era di 59 per 18 mesi nel 2007 e nel 2008 per vedere se sono venuti a farmaci di nuova avviati per la pressione alta, diabete e colesterolo alto.

"Questo gruppo di persone è storicamente stata ignorata perché le prescrizioni sono state scritte su un pezzo di carta. Ma ora che abbiamo le cartelle cliniche elettroniche con ingresso ordine elettronico, possiamo scoprire i pazienti che non raccolgono la prima prescrizione di farmaci di cui hanno bisogno, "Raebel detto. "Ora dobbiamo vedere come possiamo ridurre il numero di persone che non ricevono i loro farmaci."

Questo studio fa parte della ricerca in corso al Kaiser Permanente per capire e migliorare l'aderenza farmaci:

  • Uno studio Kaiser Permanente il mese scorso nella stessa rivista ha trovato pazienti Kaiser Permanente Northern California hanno ottenuto nuove prescrizioni di statine tramite una farmacia di vendita per corrispondenza realizzati meglio il controllo del colesterolo nei primi 3-15 mesi dopo l'inizio della terapia - rispetto a quei pazienti che solo ottenuto la prescrizione di statine da loro farmacia Kaiser Permanente Northern California locale.
  • Uno studio Kaiser Permanente pubblicato l'anno scorso nella American Journal of Managed Care ha trovato che i pazienti con diabete, pressione alta o colesterolo alto che ha ordinato loro farmaci per posta avevano più probabilità di prenderli come prescritto dai loro medici rispetto ai pazienti che li hanno ottenuti da una farmacia locale.

Altri autori della carta includono: Jennifer L. Ellis, MBA, MSPH, Nikki M. Carroll, MS, Elizabeth A. Bayliss, MD, MSPH, Emily B. Schroeder, MD, PhD, Susan Shetterly, MS, Stan Xu, PhD , John F. Steiner, MD, MPH, della Permanente dell'Istituto Kaiser for Health Research e l'Università del Colorado Scuole di Farmacia e Medicina; Brandy McGinnis, PharmD, del Kaiser Permanente Colorado Dipartimento di Farmacia e la University of Colorado School of Pharmacy.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha