Sleep Apnea Ampiamente Undiagnosed Tra obesi diabetici di tipo 2, studio suggerisce

Maggio 31, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Apnea del sonno è nota da tempo per essere associate con l'obesità. Ma un nuovo studio pubblicato nel numero di giugno di Diabetes Care trova che il disturbo è ampiamente diagnosticata tra gli individui obesi con diabete di tipo 2 - quasi il 87 per cento dei partecipanti ha riferito sintomi, ma non sono mai stati diagnosticati.

Per quelli con apnea del sonno non trattato, non significa solo il loro sonno è disturbato; ricerca esistenti dimostra che può anche significare un aumento del rischio di malattie cardiache e ictus.

"L'alta prevalenza di non diagnosticata e quindi non trattata apnea del sonno nei pazienti obesi con diabete costituisce un problema di salute pubblica serio", ha detto Gary Foster, PhD, autore principale e direttore del Centro per l'obesità Ricerca e Formazione presso la Temple University.




Il nuovo studio, chiamato sonno AVANTI, guardò 306 pazienti obesi con diabete di tipo 2 già iscritti nel processo guardare avanti, uno studio di 16 site indagare l'impatto sulla salute a lungo termine di un intervento intenso stile di vita in 5, 145 adulti in sovrappeso o obesi con diabete di tipo 2.

Ogni partecipante ha avuto uno studio del sonno (polisonnografia) che misura vari respirazione e attività cerebrale durante il sonno. I partecipanti hanno anche compilato una serie di domande sui sintomi legati al sonno (russamento, sonnolenza durante il giorno), e avevano le loro circonferenze peso, altezza, in vita e collo misurati.

I ricercatori hanno scoperto che l'86,6 per cento dei partecipanti ha avuto apnea del sonno, ma ha dichiarato di non essere mai diagnosticata. Più del 30 per cento di questi ha avuto tra i 16 ei 20 episodi per ora dove avrebbero smettere di respirare, e il 22 per cento ha avuto più di 30 episodi per ora, considerata grave apnea del sonno. La maggior parte di questi ha avuto anche una grande circonferenza della vita, che i ricercatori hanno trovato, insieme a più alto indice di massa corporea, essere significativamente associato con apnea del sonno.

L'obesità è nota da tempo per essere associato con apnea del sonno, ma i ricercatori dire che questi risultati sono allarmanti.

"I medici che hanno i pazienti obesi con diabete di tipo 2 devono essere consapevoli della possibilità di apnea del sonno, anche se non sono presenti sintomi, in particolare nei casi in cui il paziente ha un alto indice di massa corporea o la circonferenza della vita", ha detto Foster.

Attualmente, più della metà dei soggetti obesi o in sovrappeso hanno il diabete, la settima causa di morte negli Stati Uniti.

Altri autori dello studio sono stati Kelley Borradaile, PhD presso la Temple University; Mark Sanders, MD, Anne Newman, MD, David Kelley, MD, presso l'Università di Pittsburgh; Richard Millman, MD, Rena Ala, PhD presso la Brown University; Garry Zammit, MD da Clinilabs; Thomas Wadden, PhD, Valerie Darcey, MS, e Samuel Kuna presso l'Università della Pennsylvania; F. Xavier Pi Sunyer dalla Columbia University; e il sonno AVANTI Research Group. Il finanziamento è stato fornito da sovvenzioni dal National Institutes of Health: National Heart, Lung, and Blood Institute e National Institute of Diabetes e Digestiva e Malattie renali.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha