Sopravvissuti al cancro adulti ad aumentato rischio di disagio psicologico

Aprile 19, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Sopravvissuti a lungo termine di cancro che si sono sviluppate in età adulta sono ad aumentato rischio di sperimentare gravi disagio psicologico, secondo un rapporto del 27 luglio questione di Archives of Internal Medicine, una delle JAMA/Archivi riviste.

I 12 milioni di sopravvissuti al cancro negli Stati Uniti rappresentano circa il 4 per cento della popolazione, in base alle informazioni in questo articolo. "Il numero dei sopravvissuti al cancro è in costante aumento negli ultimi tre decenni e si prevede che continuerà ad aumentare con la realizzazione di screening dei tumori migliorata, l'adozione di trattamento del cancro più efficace e l'invecchiamento della popolazione," scrivono gli autori. "Mentre sempre più persone sopravvivono il cancro, è importante capire come terapie del cancro e il cancro influenzano la qualità a lungo termine della vita e di adattamento psicologico."

Karen E. Hoffman, MD, MHSC., Di Brigham and Women Hospital e Dana-Farber Cancer Institute, Boston, e colleghi hanno studiato i partecipanti al National Health Interview Survey, una sezione trasversale di persona sondaggio condotto annualmente dal Census degli Stati Uniti Bureau. I partecipanti ai 2002-2006 indagini sono state poste domande sulla loro storia di cancro e valutati utilizzando una scala di grave disagio psicologico. I ricercatori hanno confrontato le risposte di 4.636 persone che erano sopravvissuti cinque anni o più dopo la diagnosi di un cancro ad insorgenza nell'età adulta con quelli di 122.220 persone che non avevano mai avuto il cancro.




Un totale di 5,6 per cento dei sopravvissuti al cancro screening positivo per grave stress psicologico entro i 30 giorni precedenti, rispetto al 3 per cento di quelli senza cancro. "Dopo aggiustamento per altre variabili cliniche e socio-demografiche, i sopravvissuti a lungo termine che erano più giovani, erano non sposato, ha avuto meno di una formazione di scuola, sono stati assicurati, avevano più comorbidità o ha avuto difficoltà a svolgere attività strumentali della vita quotidiana sono stati più propensi a sperimentare gravi disagio psicologico, "scrivono gli autori.

Una storia di tumore può influenzare corrente salute mentale in diversi modi, gli autori della nota. "La diagnosi di cancro e il trattamento possono produrre effetti nocivi differiti sulla salute fisica e il funzionamento, come tumori secondari, disfunzione cardiaca, disfunzione polmonare, infertilità, complicazioni neurologiche e disfunzioni neurocognitive," scrivono. "Una storia di cancro può colpire anche l'adattamento sociale, opportunità di lavoro e la copertura assicurativa. Adattarsi a queste limitazioni funzionali e di vita può creare stress psicologico a lungo termine."

Un totale di 9 per cento dei sopravvissuti al cancro a lungo termine e il 6 per cento degli individui senza cancro riferito di aver visto o parlare con un professionista della salute mentale da meno di 12 mesi. Un terzo dei sopravvissuti con grave disagio psicologico segnalato l'uso dei servizi di salute mentale, mentre il 18 per cento ha detto che non potevano permettersi di cura della salute mentale nel corso dell'anno precedente.

"Perché i sopravvissuti a lungo termine non possono essere visti da oncologi frequentemente come fossero durante il trattamento, o del tutto, l'aumento del rischio di gravi stress psicologico e la necessità di screening per grave disagio psicologico devono essere comunicati ai medici di assistenza primaria e altre cure fornitori, "concludono gli autori. "Dato che i sopravvissuti al cancro con condizioni più croniche mediche tendono a essere quelli più a rischio di disagio psicologico in questo studio, i risultati sottolineano anche la necessità di integrare l'assistenza sanitaria medica e comportamentale per i sopravvissuti. In particolare, le cliniche sopravvivenza al cancro possono trarre beneficio dall'aumento mentale operatori sanitari per il personale per un approccio multidisciplinare alla cura di questi pazienti. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha