Sostanza Protegge batteri stafilococco resilienti

Maggio 17, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una sostanza che si trova sulla superficie di Staphylococcus epidermidis è, per la prima volta, dimostrato di proteggere patogeno nocivo da meccanismi naturali di difesa umani che altrimenti uccidere i batteri, secondo gli scienziati Rocky Mountain Laboratories (LRM), parte del Istituto Nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID) dei National Institutes of Health.

S. epidermidis è uno dei vari agenti infettivi difficili da trattare che possono essere trasmessi ai pazienti negli ospedali con impianti medici contaminati. Il nuovo rapporto giunge alla conclusione che la sostanza - noto come acido poli-gamma-DL-glutammico, o PGA - deve essere presente per S. epidermidis di sopravvivere in protesi mediche. Infezioni S. epidermidis sono raramente fatale, ma può portare a patologie gravi come sepsi (infezione diffusa tossico) e endocardite (infiammazione del rivestimento del cuore e delle sue valvole).




A causa della capacità di PGA di favorire la resistenza alle difese immunitarie innate, saperne di più su la proteina potrebbe portare a nuovi trattamenti per S. epidermidis e relativi agenti patogeni da stafilococco che producono anche PGA, secondo gli scienziati RML. Inoltre, anche sperano di ricerca che simili in corso in altre parti Bacillus anthracis - l'agente infettivo di antrace, che produce anche PGA - completeranno il loro lavoro.

La relazione dello studio, condotto da Michael Otto, Ph.D., apparirà nel numero di marzo del Journal of Clinical Investigation, ed è ora disponibile online. Collaboratori, tutti gli scienziati della RML a Hamilton, MT, includono Stanislava Kocianova, Ph.D .; Cuong Vuong, Ph.D .; Yufeng Yao, Ph.D .; Jovanka Voyich, Ph.D .; Elizabeth Fischer, M.A .; e Frank DeLeo, Ph.D.

"Nosocomiale o acquisita in ospedale, le infezioni sono un problema di salute pubblica preoccupante aggravata dall'aumento della resistenza agli antibiotici", spiega Direttore NIAID Anthony S. Fauci, MD "Questa ricerca ha avviato un nuovo promettente approccio che potrebbe portare allo sviluppo di modi migliori per prevenire la diffusione di molte infezioni da stafilococco diversi che possono essere acquisite in ambito sanitario ".

Le scoperte PGA venuto durante la ricerca del Dr. Otto di come i batteri stafilococco biofilm contribuiscono ad eludere le difese immunitarie umane. I biofilm sono strutture della superficie cellulare di protezione. La formazione di biofilm non dipende da PGA, ma altre ricerche nel laboratorio del Dr. Otto ha indicato che la produzione PGA è maggiore quando un biofilm è presente. Inoltre, il dottor Otto dice tutti i 74 ceppi di S. epidermidis che il suo gruppo ha anche prodotto testato PGA, come hanno fatto altri sei agenti patogeni Staphylococcus geneticamente correlati. "Questo potrebbe essere molto importante per lo sviluppo di vaccini, perché il PGA è presente in ogni ceppo dell'organismo," dice il Dott Otto. "Se un vaccino può essere sviluppato per annullare l'effetto della PGA, potrebbe essere altamente efficace contro tutti i patogeni in cui PGA è la base per lo sviluppo della malattia, come Staph e antrace."

Il gruppo ha utilizzato genetico e biochimico analisi per mostrare che PGA è prodotto in S. epidermidis. Hanno quindi utilizzato tre ceppi di S. epidermidis - uno naturale, uno modificato per eliminare la produzione PGA e alterati per produrre in eccesso PGA - per dimostrare che PGA protegge S. epidermidis di difesa immunitaria innata, composti antibiotici umani e concentrazioni saline simili ai livelli trovato su pelle umana. Il gruppo di Dr. Otto utilizzato topi dotati di cateteri per dimostrare che il ceppo S. epidermidis carente di PGA non era in grado di causare l'infezione, mentre gli altri ceppi contenenti PGA fatto.

###

NIAID è un componente del National Institutes of Health, una agenzia del Dipartimento di Salute e Servizi Umani. NIAID supporta la ricerca di base e applicata per prevenire, diagnosticare e trattare malattie infettive come l'HIV/AIDS e altre malattie sessualmente trasmissibili, l'influenza, la tubercolosi, la malaria e la malattia da parte di potenziali agenti di bioterrorismo. NIAID supporta anche la ricerca sui trapianti e le malattie immuno-correlati, tra cui i disturbi autoimmuni, asma e allergie.

Nota: Per un'immagine di cluster PGA su S. epidermidis, vedi http://www.niaid.nih.gov/newsroom/Releases/S_epidermidis.htm

Riferimento: S. Kocianova et al. Ruolo chiave di acido poli-gamma-DL-glutammico in evasione e la virulenza di Staphylococcus epidermidis immune. The Journal of Clinical Investigation (http://www.jci.org). DOI: 10,1172/JCI200523523

I comunicati stampa, schede tecniche e altre NIAID materiali sono disponibili sul sito Web all'indirizzo NIAID http://www.niaid.nih.gov.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha