Sovrappeso bambini e chi non è in nidi a rischio di carenza di ferro

Giugno 4, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Sulla base dei dati di un sondaggio nazionale di 1.641 bambini, lo studio ha rilevato che il 20 per cento dei bambini in sovrappeso sono stati da carenza di ferro, contro l'8 per cento delle persone a rischio di essere sovrappeso, e il 7 per cento dei bambini di peso normale.

Lo studio, che appare nel numero di settembre della rivista Pediatrics, è il primo a segnalare un'associazione tra la carenza di ferro e il sovrappeso tra i bambini di 1-3 anni.




Lo studio ha anche scoperto che il 10 per cento dei bambini dello studio non in cura di giorno aveva carenza di ferro, mentre solo il 5 per cento dei bambini che sono stati arruolati in cura di giorno aveva carenza di ferro.

"Dati gli effetti negativi a lungo termine e ad alta prevalenza di carenza di ferro, impedendo carenza di ferro nella prima infanzia è un problema di salute pubblica importante," ha detto il dottor Jane Brotanek, assistente professore di pediatria presso UT Southwestern e autore principale dello studio.

La carenza di ferro, una comune causa di anemia, risultati a ridotta midollo osseo e la funzione muscolare. Anemia sideropenica in infanzia e la prima infanzia è associata con ritardi cognitivi e comportamentali, compreso l'apprendimento ridotta, diminuzione rendimento scolastico, e punteggi più bassi nei test di sviluppo mentale e motorio.

Diversi studi hanno dimostrato un'alta prevalenza di carenza di ferro negli Stati Uniti tra i bambini a basso reddito e dei bambini, che possono sperimentare l'insicurezza alimentare e hanno diete a basso contenuto di ferro.

In questo studio, il dottor Brotanek ei suoi colleghi hanno utilizzato i dati del National Health and Nutrition Examination Survey IV, per un campione rappresentativo a livello nazionale di noi bambini da 1 a 3 anni. Il NHANES IV è stato condotto dal National Center for Health Statistics dal 1999 al 2002. Le famiglie partecipanti è stato chiesto di completare una lunga intervista delle famiglie e hanno un esame medico in un centro di salute cellulare.

Tra i 1.641 bambini esaminati, il 42 per cento erano ispanici, il 28 per cento erano bianchi e il 25 per cento erano neri. Carenza di ferro prevalenza era del 12 per cento tra gli ispanici contro il 6 per cento dei bianchi e il 6 per cento dei neri. Quattordici per cento dei bambini con genitori intervistati in una lingua diversa dall'inglese aveva carenza di ferro contro il 7 per cento dei bambini con genitori intervistati in inglese.

Pratiche alimentari che portano alla carenza di ferro sono l'allattamento esclusivo al di là di sei mesi non completati da alimenti ricchi di ferro o vitamine con ferro, l'introduzione precoce di latte, biberon prolungato, e il consumo eccessivo di latte vaccino. È stato segnalato anche un'associazione tra materna prenatale e anemia da carenza di ferro.

Dr. Brotanek ha detto che i bambini non svezzati dalla bottiglia in età appropriata potrebbe abituarsi a bere quantità eccessive di latte e succhi di frutta, che porta a meno appetito per una dieta sana e più equilibrata.

Per quanto riguarda la discrepanza tra tassi di carenza di ferro per un soggiorno-at-home contro day cura dei bambini-iscritti, Dr. Brotanek detto che la ragione non è chiara e deve essere ulteriormente studiata.

"Può darsi che i bambini arruolati in centri diurni hanno diete migliori, con una maggiore quantità di ferro, rispetto ai bambini che non frequentano la cura di giorno", ha detto il dottor Brotanek. "Poco si sa circa la quantità e tipi di cibi e bevande serviti in ambienti di cura del bambino, nonché la formazione del personale in materia di nutrizione."

Bambini ispanici erano significativamente più probabilità di bambini bianchi e neri di essere in sovrappeso e non in cura di giorno. La più alta prevalenza di questi fattori di rischio nonethnic può spiegare l'aumento del rischio di carenza di ferro tra i bambini ispanici. Dr. Brotanek detto interventi basati sulla comunità devono considerare questa disparità etnica/razziale e l'aumento del rischio di carenza di ferro tra i bambini in sovrappeso in sede di attuazione dei programmi di prevenzione.

Altri ricercatori coinvolti nello studio sono stati senior autore dottor Glenn Flores, professore di pediatria presso UT Southwestern e direttore della divisione di pediatria generale a bambini Medical Center di Dallas, oltre che ricercatori del Medical College of Wisconsin e l'Università Scuola di New York di Medicina.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha