Sovrappeso e obesità Causa Tumori 6.000 un anno in UK Donne

Marzo 23, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio dimostra che le donne in sovrappeso e obese nel Regno Unito sono a più alto rischio di sviluppare e morire di cancro. In effetti, i ricercatori stimano che il 5% di tutti i tumori (circa 6.000 all'anno) sono attribuibili a sovrappeso o obesi.

Dati dell'indagine nazionale del Regno Unito indicano che circa il 23% di tutte le donne in Inghilterra sono obesi e il 34% sono in sovrappeso. L'obesità è noto per essere associato con un eccesso di mortalità per tutte le cause combinate, ma meno si sa circa i suoi effetti sul cancro.

Così i ricercatori Cancer Research del Regno Unito nelle Oxford University hanno esaminato la relazione tra indice di massa corporea (BMI), l'incidenza del cancro e la mortalità in 1,2 milioni di donne britanniche di età compresa tra 50 e 64, che sono stati reclutati per il Million Women Study, un ampio studio di coorte di donne in il Regno Unito.




Rischi per tutti i tumori, e per 17 specifici tipi di cancro, sono stati misurati in base al BMI e le donne sono stati seguiti per una media di 5,4 anni per l'incidenza del cancro e 7 anni per la mortalità per cancro.

Le donne con un BMI di 25-29,9 sono stati definiti come "overweight" e le donne con un BMI di 30 o più come "obesi", in accordo con i criteri dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.

I risultati sono stati aggiustati per fattori quali l'età, la condizione socioeconomica, abitudine al fumo, assunzione di alcol, attività fisica, anni dalla menopausa, e l'uso di terapia ormonale sostitutiva.

Un totale di 45.037 nuovi casi di tumore e 17.203 decessi per cancro si è verificato nel corso del periodo di follow-up.

L'aumento dell'indice di massa corporea è stato associato ad un aumento dell'incidenza di tutti i tumori combinati e per 10 dei 17 tipi specifici di tumore esaminati: il cancro dell'endometrio, adenocarcinoma (tumore maligno) dell'esofago, cancro del rene, la leucemia, mieloma multiplo, tumore al pancreas, non-Hodgkin linfoma, cancro ovarico e, in alcuni gruppi di età, al seno e il cancro del colon-retto.

In generale, il rapporto tra l'indice di massa corporea e la mortalità è stata simile a quella per l'incidenza.

I dati mostrano anche che lo stato di menopausa è un fattore chiave nella relazione tra indice di massa corporea e rischio di cancro tra le donne, non solo per quei tumori che sono noti per essere correlati ormonale, come il cancro al seno e dell'endometrio, ma anche per altri comuni tumori generalmente non pensavano di essere mediata da ormoni, come il cancro del colon-retto e il melanoma maligno.

Sulla base di questi risultati, gli autori stimano che, tra le donne in postmenopausa in Gran Bretagna, il 5% di tutti i tumori (circa 6.000 all'anno) sono attribuibili a sovrappeso o obesi. Ma l'impatto di essere in sovrappeso o obesi sul rischio di cancro era molto più grande di alcuni tipi di cancro che per gli altri.

Per il cancro endometriale e adenocarcinoma dell'esofago in particolare, l'indice di massa corporea rappresenta un importante fattore di rischio modificabile, come circa la metà di tutti i casi sono attribuibili a sovrappeso o obesità, ma concludere.

In un editoriale di accompagnamento sul British Medical Journal, Eugenia Calle della American Cancer Society avverte che l'epidemia di obesità in tutto il mondo non mostra segni di cedimento, così comprensione dei meccanismi attraverso i quali l'obesità contribuisce alla formazione e progressione dei tumori è urgente, come sono nuovi approcci per intervenire in questo processo.

(0)
(0)
Articolo precedente I gatti non vogliono
Articolo successivo PBS Kids

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha