Specialized cellule T di regolamentazione soffoca i centri di produzione di anticorpi: Discovery ha potenziali implicazioni per il cancro, le malattie autoimmuni

Aprile 1, 2016 Admin Salute 0 16
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una cellula T normativo che esprime tre geni specifici chiude la produzione di massa di anticorpi lanciati dal sistema immunitario ad attaccare gli invasori, un team guidato da scienziati dell'Università del Texas MD Anderson Cancer Center riportato online sulla rivista Nature Medicine.

"Cellule T regolatorie prevenire indesiderati o esagerate risposte del sistema immunitario, ma il meccanismo con cui compiono questo è stato chiaro", ha detto la carta senior autore Chen Dong, Ph.D., professore del Dipartimento di Immunologia del MD Anderson e direttore del Centro per la Infiammazione e cancro.

"Abbiamo identificato un percorso molecolare che crea una cellula specializzata T regolatorie, che sopprime la reazione di strutture chiamate centri germinali. Questo è dove le cellule T del sistema immunitario e le cellule B interagiscono per produrre rapidamente grandi quantità di anticorpi", ha detto Dong.




La scoperta del centro germinale off-switch, che arriva due anni dopo Dong e colleghi hanno identificato i meccanismi alla base di una delle cellule T helper che attiva i centri, ha potenziali implicazioni per il cancro e le malattie autoimmuni.

"In alcuni tipi di cancro, la presenza di molte cellule T di regolamentazione è associata a prognosi infausta", ha detto Dong. "La teoria è quelle cellule sopprimere una risposta del sistema immunitario nel microambiente del tumore che altrimenti hanno attaccato il cancro."

Tuttavia, in linfomi a cellule B, overproliferation e la mutazione delle cellule B sono i problemi, ha detto Dong. Colpire la cellula T normativo off-interruttore potrebbe aiutare contro i linfomi e malattie autoimmuni, mentre il blocco potrebbe permettere una risposta immunitaria contro altri tipi di tumore.

La produzione di anticorpi centrale

Centri germinali si trovano nei linfonodi e la milza. Essi servono come punti di raccolta per i linfociti B e T, globuli bianchi che combattono le infezioni.

Quando il sistema immunitario adattativo rileva un batterio o un virus invasore, cellule B presentano un pezzo di invasore, un antigene, a cellule T. L'antigene converte un cellule T naпve ad una cellula T helper che secerne citochine, che aiutano le cellule B si espandono e si differenziano in anticorpi specializzati per distruggere l'intruso.

"I centri Germinal hanno cellule B per lo più con un paio di cellule T helper di regolamentarli. Le cellule B mutare a produrre anticorpi ad alta affinità e le cellule B di memoria per l'immunità a lungo termine. La popolazione di cellule in strutture centro germinale replica in una media di diverse ore, uno dei tassi più veloci di replicazione cellulare noti nei mammiferi ", ha detto Dong.

Rintracciare cellula specializzata T

Nel documento Nature Medicine, Dong e colleghi hanno scoperto che un sottogruppo di cellule T regolatorie che esprime due geni, Bcl-6 e CXCR5, si muove in centri germinali in entrambi i topi e gli esseri umani, dove hanno accesso a cellule B.

(Bcl-6 produce una proteina chiamata fattore di trascrizione, che si muove nel nucleo delle cellule di regolare altri geni. CXCR5 è una proteina recettore per una molecola di segnalazione chiamata CXCL13.)

Hanno anche scoperto che le cellule/Bcl-6 CXCR5 T non sono prodotte nel timo, con le altre cellule T, ma sono generate da cellule precursori delle cellule T regolatorie che esprimono Foxp3, un altro fattore di trascrizione.

Bussare le cellule T regolatrici che esprimono tutti i tre proteine ​​nei topi hanno comportato un aumento della produzione germinale centro di anticorpi. Hanno chiamato questo T cell chiave della cella di regolamentazione follicolare T, o Tfr.

In un documento 2009 nella rivista Science, i ricercatori hanno scoperto che le cellule T naпve che esprimevano Bcl-6 e CXCR5 riuniti anche nella zona delle cellule B dei centri germinali. Espressione di BCL6 convertito cella T in una cellula T helper follicolare (Tfh) che lancia la produzione di anticorpi nei centri germinali.

Con Tfr centri di tornitura germinali off e Tfh loro accensione, potremmo potenzialmente regolare la produzione di anticorpi, Dong ha osservato. Aumentare la produzione Tfr potrebbe essere un nuovo approccio per il trattamento di malattie infiammatorie autoimmuni, come il lupus e l'artrite reumatoide.

Il team di ricerca è stato finanziato da sovvenzioni dal National Institutes of Health, la Leukemia and Lymphoma Society, MD Anderson, l'American Heart Association, Doris Duke Charitable Foundation Clinical Scientist Award per lo sviluppo e il Ministero cinese della Scienza e della Tecnologia Proteina Scienza Key Research Project.

Co-autori con Dong sono primo autore Yeonseok Chung, Ph.D., Shinya Tanaka, Ph.D., Roza Nurieva, Ph.D., Gustavo Martinez, Yi-Hong Wang e Joseph Reynolds, Ph.D., di MD Dipartimento di Anderson di Immunologia e il Centro per il cancro Immunology; Chung è anche con l'Università del Texas Health Science Center a Houston Istituto di Medicina Molecolare; Seema Rawal e Sattva Neelapu, MD, del Dipartimento di MD Anderson di Linfomi e Mieloma, anche del Centro per la Cancer Immunology; e Ziao-hui Zhou, MD, Hui-min Fan, MD, e Zhong-ming Liu, MD, di Shanghai Dong Fang Ospedale, Shanghai, Cina.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha