Spostamento metabolico può offrire indizio precoce del cancro

Aprile 15, 2016 Admin Salute 0 9
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le cellule tumorali sono ben noti per il loro metabolismo alterati, che possono contribuire a generare l'energia di cui hanno bisogno per una crescita rapida. Usando una tecnologia di imaging emergente, i ricercatori di segnalazione nel metabolismo delle cellule di luglio, hanno scoperto che i cambiamenti metabolici in realtà sviluppare anche prima formino tumori rilevabili. Per lo stesso motivo, gli studi in topi con cancro del fegato mostrano che i cambiamenti del metabolismo alterato tumore torna tumori prima stabiliti ridursi.

"Questo può essere un precoce diagnosi di cancro al fegato e un modo per valutare la risposta del tumore al trattamento", ha detto Andrei Goga della University of California, San Francisco.

L'aumento della conversione del glucosio in lattato era stata osservata in cellule tumorali in coltura prima, Goga spiegato. Ma non ci fosse stato un buon modo per vedere i cambiamenti dinamici nella glicolisi (la via metabolica che converte il glucosio in piruvato per liberare l'energia) in un animale vivo.




Il suo team ha cercato di cambiare la situazione con iperpolarizzato 13C-piruvato risonanza magnetica spettroscopica per immagini (MRSI) nei topi il cui tumore potrebbe essere attivata e disattivata tramite un singolo oncogene cancerogeno conosciuto come Myc. Il metodo di imaging ha permesso di vedere la conversione in tempo reale di piruvato, un prodotto chiave della glicolisi, in altri metaboliti come tumori iniziarono a crescere e poi a ridursi.

"Il modello ha permesso di vedere cosa succede prima che si formi tumore", ha detto Goga.

Quello che hanno visto è stato che la conversione del piruvato in lattato aumentato come tumori sviluppati, con la conversione del piruvato in alanina prevalenza molto presto nei tessuti precancerose.

"Siamo rimasti sorpresi di vedere che molto presto turno", ha detto. Non sono ancora sicuro esattamente che cosa significa, ma Goga suggerisce che può portare a nuove strategie per affrontare il cancro in queste prime fasi.

Quando l'oncogene è stato spento in topi con tumori del fegato, cambiamenti nel metabolismo erano evidenti tre giorni dopo. "Il metabolismo cade a pezzi prima che ci sia un regresso visibile", ha detto Goga. "Suggerisce cambiamenti metabolici precedono la formazione del tumore e la regressione."

I risultati potrebbero portare a nuovi modi per diagnosticare il cancro del fegato nelle sue fasi iniziali. Migliori terapie e nuovi metodi di imaging per monitorare la loro efficacia sono assolutamente necessarie in cancro al fegato. Questo perché la malattia più spesso si sviluppa nei pazienti con cirrosi e il tessuto connettivo fibroso tipicamente presenti nel fegato può impedire i tumori da visibilmente restringimento anche quando muoiono. Iperpolarizzato 13C-piruvato MRSI può offrire un modo per valutare l'efficacia di droga 'in questi casi visualizzando cambiamenti nel metabolismo del tumore.

"Quello che ci entusiasma è che si tratta di una nuova visione del tumore biologia in un modo che non era possibile prima", dice Goga. "Ha anche reali possibilità di applicazione nei pazienti."

Infatti, la tecnologia di imaging hanno usato è già in fase di sperimentazione in uno studio clinico in anticipo per l'uso in pazienti con carcinoma della prostata, un'altra condizione che non può essere valutata bene con metodi di imaging attuali.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha