Spuntini contribuisce a fegato grasso, obesità addominale

Giugno 13, 2015 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ricercatori provenienti da Paesi Bassi hanno scoperto che spuntini a base di alto contenuto di grassi e ricchi di zuccheri alimenti era indipendentemente associata con il grasso addominale e fegato grasso (steatosi epatica). Secondo lo studio pubblicato su Hepatology, una rivista della Associazione Americana per lo Studio delle Malattie del Fegato, dieta ipercalorica con pasti frequenti aumenti contenuti intraepatica trigliceridi (IHTG) e grasso intorno alla vita, ma aumentando la dimensione del pasto non ha fatto.

L'obesità è un problema di salute globale con l'Organizzazione Mondiale della Sanità riporta che oltre 200 milioni di uomini e di quasi 300 milioni di donne sono obesi nel 2008. Negli Stati Uniti i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) riportano che il 36% degli adulti americani e 17% dei bambini nel Paese sono obesi. Gli studi collegano l'obesità per l'accumulo di grasso addominale e grasso nel fegato, rendendo la malattia non alcolica steatosi epatica (NAFLD) una delle malattie più diffuse del fegato.

"Bambini americani consumano fino al 27% di calorie da alto contenuto di grassi e spuntini ricchi di zuccheri", ha detto l'autore il Dott Mireille Serlie con l'Academic Medical Centre di Amsterdam in Olanda. "Il nostro studio esamina se elevata frequenza di pasto, con spuntini, rispetto al grande consumo pasto contribuisce ad aumento del grasso addominale e intraepatica."




Per il presente studio 36 uomini magri sono stati randomizzati a una dieta ipercalorica o una dieta di controllo eucaloric (dieta equilibrata) per sei settimane. I ricercatori hanno misurato IHTG e grasso addominale utilizzando la risonanza magnetica (MRI) e la sensibilità all'insulina, prima e dopo la dieta. I soggetti sulla dieta ipercalorica mangiato 3 pasti principali con calorie supplementari da alto contenuto di grassi e/o alte bevande di zucchero, con o tra i pasti, per aumentare le dimensioni del pasto o frequenza dei pasti.

I risultati mostrano che le diete ad alto contenuto calorico aumentato BMI. Mangiare pasti più frequenti sono aumentati significativamente IHTG, mentre i pasti di dimensioni più grandi non hanno fatto. I ricercatori hanno scoperto che il grasso della pancia è aumentato in alto contenuto di grassi/alta frequenza del gruppo di zucchero e nel gruppo ad alto zucchero-frequenza. Una diminuzione della sensibilità all'insulina del fegato è stato trovato nel/high gruppo zucchero frequenza alto contenuto di grassi.

Dr. Serlie conclude, "Il nostro studio fornisce la prima prova che mangiare più spesso, piuttosto che consumare pasti abbondanti, contribuisce a fegato grasso indipendente di aumento di peso corporeo. Questi risultati suggeriscono che, riducendo spuntini e incoraggiare tre pasti bilanciati al giorno su lungo termine può ridurre la prevalenza di NAFLD ".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha