Stati Uniti hanno visto l'adozione diffusa di chirurgia del cancro robot-assistita per rimuovere la prostata

Marzo 16, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio rivela che gli Stati Uniti hanno sperimentato l'adozione diffusa di prostata intervento chirurgico di rimozione robot-assistita per trattare il cancro alla prostata negli ultimi anni. Lo studio BJU International ha anche riscontrato che, mentre tali interventi sono più costosi di interventi chirurgici tradizionali, i costi sono in calo nel corso del tempo.

Nel 2001, i chirurghi ha iniziato a utilizzare tecnologie robotiche in operazioni per rimuovere la prostata. Per esaminare le tendenze nell'uso di tali robot-assistita prostatectomia radicale (RARP) le procedure per i malati di cancro alla prostata, Steven Chang, MD, MS, della Harvard Medical School, il Cancer Institute Dana-Farber, e Brigham and Women Hospital, ha guidato un team che ha analizzato 489.369 uomini che hanno subito non RARP (cioè, aperto o laparoscopica prostatectomia radicale) o RARP negli Stati Uniti 2003-2010.

Durante il periodo di studio, l'adozione RARP (definito come l'esecuzione di oltre il 50 per cento delle prostatectomie radicali annuali con l'approccio robotico) è aumentata dal 0,7 per cento al 42 per cento dei chirurghi che effettuano prostatectomie radicali. Chirurghi che hanno effettuato almeno 25 prostatectomie radicali ogni anno sono stati più propensi ad adottare RARP. Inoltre, dal 2005 al 2007, l'adozione era più comune tra i chirurghi negli ospedali di insegnamento e negli ospedali di livello intermedio e di grandi dimensioni. Dopo il 2007, l'adozione era più comune tra i chirurghi negli ospedali urbani. RARP era più costoso, sproporzionatamente contribuendo all'aumento del 40 per cento delle spese annuali di chirurgia del cancro alla prostata; tuttavia, RARP costi generalmente diminuito e plateau a poco più di $ 10.000, mentre i costi non RARP aumentato a quasi 9.000 dollari entro la fine dello studio.




"I nostri risultati forniscono spunti per l'adozione della tecnologia non solo robotica, ma le innovazioni chirurgiche future in termini di modello generale di precoce diffusione, l'impatto potenziale sui costi di nuovi e trattamenti in competizione, e le alternanze di pratiche modelli come la centralizzazione di cura di fornitori di volume più alti ", ha detto il dottor Chang.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha