Staurosporina consegnato in modo sicuro in liposomi

Maggio 3, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori della University of California, San Diego Facoltà di Medicina hanno scoperto un modo per fornire in modo efficace staurosporina (STS), un potente composto anti-cancro che ha irritato i ricercatori da più di 30 anni a causa della sua instabilità nella natura del sangue e tossiche entrambe le cellule sane e cancerose. Per la prima volta, il nuovo metodo sicuro STS consegnato a tumori murini, li sopprimere senza effetti collaterali apparenti. I risultati sono stati pubblicati online, il 20 ottobre, in International Journal of Nanomedicine.

"Di per sé, staurosporina mostra potente attività contro un certo numero di linee di cellule di cancro, compresi i tumori chemioterapia resistenti. Tuttavia, danneggia anche il tessuto normale", ha detto l'autore senior Santosh Kesari, MD, PhD, direttore di neuro-oncologia a UC San Diego Moores Cancer Center. "Con questo studio, siamo stati in grado di superare le barriere di farmacocinetica a consegnare staurosporina ai tumori con l'uso di liposomi."

STS è stato originariamente isolato dal batterio Streptomyces staurosporeus nel 1977. Il composto richiede una grande varietà di tipi di cellule del cancro per autodistruggersi, un processo chiamato apoptosi o morte cellulare programmata. Nella sua forma libera, STS viene rapidamente metabolizzato e dannose alle cellule sane. Intrappolando STS in minuscole sfere chiamate liposomi, i ricercatori Moores Cancer Center sono stati in grado di fornire in modo efficace il composto, passato tessuto sano, per il tumore, con risultati potenti.




I liposomi sono microscopiche bolle fabbricati con le stesse molecole come membrane cellulari. I ricercatori usano queste sfere cave di fornire agenti terapeutici. Farmaci anti-cancro possono essere caricati all'interno, mentre mascherando agenti rivestire la superficie della membrana esterna per nascondere il tumore-killer del sistema immunitario.

"Staurosporina è in grado di guidare qualsiasi cellule di mammifero in apoptosi. E 'in grado di interferire in modo unico con diverse vie di segnalazione cellulare, anche nelle linee di cellule tumorali che sfidano agenti chemioterapici di prima linea", ha detto Milan Makale, PhD, scienziato del progetto presso UC San Diego Moores Cancer Center. "Nel caso di cervello resistente al trattamento, al colon o tumori pancreatici, la potenza staurosporina stack le probabilità a nostro favore di migliorare i trattamenti e gli esiti attuali. Con un sistema di consegna liposomiale opportunamente progettato, possiamo finalmente mantenere il farmaco nel sangue più a lungo , farlo nel tumore meglio, e in misura significativa, risparmiare tessuto sano. "

Oltre a incapsulare STS in un sistema di consegna liposomiale, i ricercatori hanno sviluppato una tecnica per aumentare l'efficienza di farmaco-caricamento per più del 70 per cento, il più alto riportato per un composto STS.

Drug-loading è il rapporto di farmaco incapsulato dal liposoma alla quantità totale di farmaco introdotto nella soluzione contenente liposomi. Il caricamento amplificato è stato ottenuto manipolando l'ambiente pH delle cellule con un metodo proprietario sviluppato Moores Cancer Center per forzare più STS nei liposomi. Questa tecnologia piattaforma è attualmente in fase di licenza per una società biotech di svilupparlo ulteriormente per uso umano.

Gli effetti dell'approccio consegna sono stati convalidati con l'uso della fluorescenza per monitorare la penetrazione STS. L'assenza di perdita di peso nei topi ha confermato la tossicità ridotta.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha