Stem Cell adulti obiettivi di ricerca danneggiati Hearts

Aprile 22, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Uno specialista in biologia delle cellule staminali presso l'Università di Buffalo ha ricevuto una sovvenzione di 1,98 milioni dollari dal National Institutes of Health per studiare il potenziale delle cellule staminali adulte derivate dal midollo osseo per curare la disfunzione cardiaca grave conosciuta come miocardio ibernato.

Miocardio ibernato è una condizione in cui le cellule del cuore che hanno sperimentato una riduzione del flusso di sangue per un periodo di tempo a causa di arterie coronarie ristrette adattano a questa privazione dal metabolismo-down regolazione rimanendo funzionalmente valida.

Precedente lavoro in Centro di UB per impiegare il modello suina romanzo del centro di miocardio ibernato cardiovascolare La ricerca ha dimostrato che il ripristino normale flusso di sangue a queste regioni "in letargo", migliora la funzione. Tuttavia, questi risultati hanno anche scoperto che le cellule del ventricolo sinistro, la principale camera di pompaggio del cuore, spesso non tornano alla normalità, lasciando il cuore compromessa.




La nuova ricerca è guidata da Te-Chung Lee, Ph.D., professore associato di biochimica presso la Scuola di Medicina e di Scienze Biomediche e un investigatore con il centro di ricerca cardiovascolare.

Lee e colleghi utilizzeranno il modello di suini di verificare se il trapianto le cellule del proprio modello staminali mesenchimali del midollo osseo (MSC) - cellule che hanno la capacità di svilupparsi in vasi sanguigni, così come altri tipi di tessuti - nel down-regolato tessuto può modificare le risposte adattative miocardio e migliorare la funzione del miocardio ibernato.

"I miei colleghi ed io già hanno effettuato studi iniziali di trapianto di cellule staminali con risultati promettenti", ha detto Lee. "Saranno necessari ulteriori studi per determinare se e come le popolazioni di cellule staminali isolate da animali di età possono essere utilizzati.

"Nel lungo termine, la traduzione tra la terapia a base di MSC-in letargo miocardio suina e la medicina rigenerativa per gli esseri umani con malattia coronarica cronica porterà a terapie MSC ottimizzati che possono essere di valore clinico nella gestione invecchiamento e curare le malattie," ha detto.

La ricerca sarà effettuata in due fasi. Durante la prima fase, i ricercatori condurranno studi approfonditi delle caratteristiche e delle potenzialità delle cellule staminali mirate, tra cui la ricerca sull'influenza dell'invecchiamento sulla potenza di MSC (miocardio ibernato in genere non si verifica in giovani).

"Se davvero l'invecchiamento compromette la funzione di queste cellule staminali adulte", ha detto Lee, "ingegneria genetica e del tessuto può essere utilizzato per aumentare la competenza di MSC di età."

Ha notato anche che le cellule staminali mesenchimali non sembrano generare una forte risposta immunitaria. "Se questa caratteristica è provato rigorosamente," ha detto, "e se determiniamo come queste cellule staminali si differenziano in cellule per specifici lavori ',' potrebbe fornire la base per l'uso 'off-the-shelf' di queste cellule staminali in futuro applicazioni terapeutiche. "

La seconda fase del progetto prevede l'iniezione di cellule staminali in porci con miocardio ibernato. I ricercatori seguire i progressi delle cellule, valutarne la fattibilità, e determinare se le cellule di ingegneria per la sopravvivenza maggiore, la rigenerazione dei vasi sanguigni e "homing potenziale" (la tendenza a migrare correttamente al cuore piuttosto che altrove) possono meglio migliorare il flusso di sangue e tessuti funzione nel miocardio ibernato.

Altri ricercatori coinvolti in questo progetto di ricerca multidisciplinare sono John M. Canty, MD, Albert & Elizabeth Rekate Professore di Medicina, direttore del Centro per la ricerca cardiovascolare e un ricercatore con la New York State Center di UB di Eccellenza in Bioinformatica e Scienze della Vita, e Gen Suzuki, MD, Ph.D., ricercatore presso il Dipartimento di Medicina e del centro cardiovascolare.

L'Università di Buffalo è un premier università pubblica ad alta intensità di ricerca, il più grande e il più completo e il campus State University di New York. L'università è in piena conformità con i mandati di stato e le agenzie federali di regolamentazione relative all'uso umano e la cura degli animali di ricerca.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha