Stomaco pinzatura chirurgia può ridurre il rischio di malattie cardiache

Maggio 14, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

In questo studio basato sulla comunità, il team di ricerca ha studiato i registri di pazienti trattati tra il 1990 e il 2003. Tali registrazioni incluso 197 pazienti con gradi avanzati di obesità (indice di massa corporea (BMI) di 40 o superiore, o BMI superiore a 35 con cardiaco multipla rischi) che hanno subito Roux-en-Y (pronunciato ROO-en-Y) intervento chirurgico di bypass, l'intervento chirurgico di riduzione del peso più comune negli Stati Uniti. Il gruppo di controllo comprendeva 163 pazienti arruolati in un programma di riduzione del peso. Con un tempo medio di follow-up di 3,3 anni, i ricercatori hanno registrato variazioni dei fattori di rischio cardiovascolare, come la pressione del sangue, indicatori diabete, i livelli di colesterolo e BMI.

I ricercatori sono stati sorpresi dai risultati, dice John Batsis, MD, autore principale dello studio. Stimata rischio a 10 anni I ricercatori per la morte o cardiovascolari eventi, come un attacco di cuore, nel gruppo chirurgico è scesa dal 37 per cento al 18 per cento a seguito dello studio, ma è rimasta la stessa per il gruppo di controllo (30 per cento), dice.

"Abbiamo creduto i pazienti chirurgici avrebbero un rischio ridotto modesto, ma invece abbiamo scoperto ci sono benefici cardiaci significativi e duraturi per questo gruppo," dice il Dott Batsis.




Quando i dati di entrambi i gruppi sono stati confrontati, quelli sottoposti a chirurgia bariatrica hanno avuto un più significativo miglioramento in tutti i parametri di rischio cardiaco, come il peso corporeo, i livelli di lipidi, sistolica e diastolica pressione sanguigna e livelli di glucosio a digiuno, nonostante una riduzione farmaci per il diabete, pressione alta e colesterolo alto, dice il Dott Batsis.

Applicando la constatazione dei cambiamenti nei fattori di rischio, gli autori hanno calcolato la rischio a 10 anni per la morte o cardiovascolari eventi utilizzando modelli di rischio derivanti dalle indagini National Health and Nutrition. I ricercatori hanno stimato che per ogni 100 pazienti, la chirurgia probabilmente impedirebbe 16 eventi cardiovascolari e 4 decessi complessivi, rispetto al gruppo di controllo. Questo studio è stato basato sui risultati a Mayo Clinic, che svolge un grande volume di chirurgia bariatrica e ha un tasso di mortalità molto basso peri-operatorio.

Precedenti studi hanno valutato l'effetto della chirurgia bariatrica sui fattori di rischio di malattia di cuore, ma questo è il primo studio basato sulla comunità, con un gruppo di controllo, un lungo periodo di follow-up per questa popolazione di pazienti, e include solo la chirurgia Roux-en-Y . Questo è anche il primo studio stima la riduzione del rischio di morte o di cuore complicazioni.

Francisco Lopez-Jimenez, MD, un cardiologo a Mayo Clinic e autore senior di questo progetto, ritiene questo studio ha importanti implicazioni per la salute pubblica in quanto avvicina due epidemie: l'obesità e le malattie cardiache. "Questo studio dimostra che la perdita di peso maggiore è seguito da un imponente riduzione dei fattori di rischio per le malattie cardiache e una significativa riduzione dell'uso di farmaci per il diabete, il colesterolo e la pressione sanguigna," dice.

Co-autori della carta sono Abel Romero-Corral, MD; Maria L. Collazo-Clavell, M.D .; Michael G. Sarr, M.D .; Virend Somers, MD, Ph.D., tutti Mayo Clinic, Rochester, Minn .; e Lee Brekke, Ph.D., di Brekke Associates, Minneapolis.


(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha