Stronger barriera intestinale può prevenire il cancro nel resto del corpo, nuovo studio suggerisce

Aprile 3, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una permeabilità intestinale può essere la radice di alcuni tumori che formano nel resto del corpo, un nuovo studio pubblicato online 21 febbraio in PLoS ONE dai ricercatori Thomas Jefferson University suggerisce.

Sembra che il recettore dell'ormone guanylyl ciclasi C (GC-C) - soppressore tumorale precedentemente identificato che esiste nel tratto intestinale - gioca un ruolo chiave nel rafforzare barriera intestinale del corpo, che aiuta a separare il mondo intestino dal resto il corpo, e possibilmente mantiene a bada il cancro. Senza il recettore, che indebolisce barriera.

Un team guidato da Scott Waldman, MD, Ph.D., presidente del Dipartimento di Farmacologia Sperimentale e Therapeutics a Jefferson e direttore del Programma di Cancro gastrointestinale al Kimmel Cancer Center di Jefferson, scoperto in uno studio preclinico che il silenziamento GC-C nei topi compromesso l'integrità della barriera intestinale. È permesso l'infiammazione si verifichi e cancerogeno agenti di penetrare fuori nel corpo, danneggiando il DNA e formando cancro di fuori dell'intestino, compresa nel fegato, polmone e linfonodi.




Al contrario, stimolando GC-C negli intestini nei topi ha rafforzato la barriera intestinale opposti questi cambiamenti patologici.

Una barriera intestinale indebolito è stata collegata a molte malattie, come la malattia infiammatoria intestinale, asma e allergie alimentari, ma questo studio fornisce nuove prove che GC-C svolge un ruolo nella integrità dell'intestino. Rafforzare esso, il team dice, potrebbe potenzialmente proteggere le persone contro l'infiammazione e cancro nel resto del corpo.

"Se la barriera intestinale si rompe, diventa un portale per le cose nel mondo esterno a trapelare nel mondo dentro", ha detto il dottor Waldman. "Quando questi mondi si scontrano, può causare molte malattie, come l'infiammazione e cancro."

Il ruolo della GC-C al di fuori l'intestino è rimasto in gran parte sfuggente. Il dottor Waldman e il suo team hanno già dimostrato il suo ruolo di soppressore del tumore e biomarker che rivela metastasi occulte nei linfonodi. Hanno usato per meglio prevedere il rischio di cancro, e hanno anche mostrato una possibile correlazione con l'obesità.

Segnalazione sul Journal of Clinical Investigation, i colleghi Dr. Waldman hanno scoperto che il silenziamento GC-C colpito l'appetito nei topi, interrompendo sazietà e induce obesità. Al contrario, i topi che hanno espresso il recettore dell'ormone sapevano quando farla finita durante i pasti.

Tuttavia, il suo ruolo nell'integrità intestinale barriera, infiammazione, e cancro di fuori l'intestino è nuovo territorio nel campo.

Un nuovo farmaco contenente GC-C è ora sul punto di colpire il mercato, ma il suo scopo previsto è prescritto per trattare la costipazione.

Questo studio aiuta pone le basi, il dottor Waldman ha detto, per gli studi pre-clinici e clinici futuri indagando le abilità del GC-C al di là di quei trattamenti negli esseri umani, inclusa la prevenzione e il trattamento delle malattie infiammatorie intestinali e il cancro.

"Abbiamo dimostrato che quando si tira via GC-C negli animali, si interrompe la barriera intestinale, mettendoli a rischio per ottenere la malattia infiammatoria intestinale e cancro. E quando li trattate con ormoni che attivano GC-C aiuta a rafforzare la integrità della barriera intestinale ", ha detto il dottor Waldman. "Ora, se si vuole prevenire l'infiammazione o il cancro negli esseri umani, allora dobbiamo iniziare a pensare l'alimentazione ormoni persone che attivano GC-C per rafforzare la barriera."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha