Struttura atomica di un obiettivo importante farmaco antitumorale incrinato

Maggio 12, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori dell'Università di Helsinki, in Finlandia, e l'Istituto Paul Scherrer (PSI) di Villigen, Svizzera, hanno determinato la struttura cristallina del dominio di legame ligando di un fattore di crescita endoteliale vascolare (VEGF) del recettore in complesso con uno dei suoi ligandi ( VEGF-C).

Le cellule tumorali richiedono l'accesso a vasi sanguigni e linfatici per la crescita invasiva e la metastasi. Da VEGF rilasciando, le cellule tumorali stimolano i vasi sanguigni circostanti per invadere la massa tumore canceroso. Il blocco di questo processo è una nuova strategia per inibire la crescita del tumore.

VEGF e dei loro recettori sono stati identificati come i principali obiettivi per lo sviluppo di farmaci nella terapia del cancro e il recettore VEGF che i gruppi analizzati è attualmente l'obiettivo più importante di tali farmaci. Il gruppo finlandese ha scoperto il fattore di crescita VEGF-C nel 1996 e ha scoperto che è coinvolto nella crescita linfatica nave, metastasi del cancro e, più di recente, anche in crescita dei vasi sanguigni nei tumori.




Il lavoro di collaborazione pubblicato su PNAS dai due gruppi di ricerca fornisce nuove importanti intuizioni in funzione del recettore VEGF. E 'stato anche reso possibile dalla partecipazione di lunga data e di ricerca in collaborazione del team binazionale e la disponibilità di ottimi beamlines cristallografia dello Swiss Synchrotron Light Source situati a PSI, e sostenuto dall'Unione europea.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha