Studi di coorte europei esplorano possibili cause di carcinoma epatocellulare

Aprile 26, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Tra i fattori di rischio noti per il cancro epatocellulare, il fumo, l'obesità, e il consumo di alcol, insieme con epatite cronica B e C infezione, contribuire ad una grande parte del carico di malattia in Europa, secondo uno studio di coorte pubblicato online 21 ottobre nella Journal of National Cancer Institute.

Mentre un nesso di causalità tra l'epatite B e C e cancro epatocellulare è noto da alcuni decenni, il fumo di tabacco, l'obesità e il consumo di alcol sono fattori di rischio comuni, anche se con rischio relativo più basso, che contribuiscono anche allo sviluppo della malattia. In realtà, ci sono stati molti più cittadini europei con cancro epatocellulare che erano fumatori rispetto ai portatori di infezioni da virus dell'epatite. Precedenti studi non hanno esplorato il contributo di ogni fattore di rischio.

Per determinare il contributo di ciascuno di questi fattori di rischio per il carcinoma epatocellulare, Dimitrios Trichopoulos, Ph.D., della Harvard School of Public Health, e colleghi hanno utilizzato i dati dal Studio prospettico europeo sul cancro e nutrizione (EPIC) studio, è stato istituito per indagare il ruolo del biologico, dieta, stile di vita e fattori ambientali nell'eziologia del cancro e di altre malattie in diversi paesi europei. I ricercatori hanno abbinato 115 pazienti affetti da carcinoma epatocellulare di 229 soggetti di controllo.




I ricercatori hanno scoperto che il 47,6% dei casi di carcinoma epatocellulare nella coorte sono stati associati con il fumo, il 20,9% con l'epatite C, 16,1% con l'obesità, il 13,2% da epatite B, e il 10,2% con l'assunzione di alcol. Essi scrivono: "Abbiamo dimostrato che il carcinoma epatocellulare, uno dei tumori umani più letali, è in gran parte suscettibili di prevenzione primaria con la conoscenza e la tecnologia esistente", notando che "anche se l'infezione cronica da HBV e/o HCV è il fattore di rischio più forte per carcinoma epatocellulare, il fumo di tabacco è responsabile di più casi di carcinoma epatocellulare di uno o entrambi questi virus nella popolazione. "

In un editoriale di accompagnamento, Morris Sherman, MD, e Josep M. Llovet, MD, della Mount Sinai School of Medicine scrivono che i risultati di questo studio sono in linea con quelli di altri studi epidemiologici, ma che hanno bisogno di essere messi in contesto i numeri.

In particolare, l'attenzione editorialisti contro dando troppa importanza al fumo come fattore di rischio di carcinoma epatocellulare, dal momento che in questa coorte, il fumo era presente in gran parte della popolazione, rendendo in tal modo il rischio attribuibile più consistente di quello che avrebbe potuto essere altrimenti. Se, infatti, fanno notare che nessuno studio ad oggi supportano l'idea che il fumo è un fattore di rischio indipendente per il cancro al fegato. Essi inoltre sottolineano che lo studio non esplora le combinazioni di fattori di rischio nella definizione del rischio di malattia. Eppure, i dati sul fumo sono degni di nota, ma concludere. "Dovremmo consulenza ai nostri pazienti che hanno altri fattori di rischio per il carcinoma epatocellulare di smettere di fumare. Naturalmente, ci sono molti altri motivi di salute per smettere di fumare. Qui è un altro."

Un secondo studio sul carcinoma epatocellulare in questo numero del Journal conferma l'associazione tra l'epatite B e il carcinoma epatocellulare tra una coorte di popolazione in Groenlandia. Tuttavia, lo studio rileva inoltre che i groenlandesi studiati hanno una relativamente bassa incidenza di carcinoma epatocellulare rispetto a quelli in altre parti del mondo, suggerendo che un decorso più benigno dell'infezione da epatite B è prevalente in Groenlandia e rappresenta la minore incidenza di epatocellulare Carcinoma lì.

Marlene M. Borreson, MD, Ph.D., del Dipartimento di Epidemiologia Ricerca presso lo Statens Serum Institut di Copenaghen, e colleghi, hanno esaminato una popolazione di 8.879 groenlandesi iscritti nelle indagini siero popolate-based nel 1987 e nel 1998, che sono stati seguita fino 2010. I ricercatori li controllati per lo stato epatite B, e hanno scoperto che coloro che erano HBV positivi avevano un tasso molto più elevato di carcinoma epatocellulare rispetto a coloro che erano HBV negativi. Tuttavia, hanno anche scoperto che l'incidenza di carcinoma epatocellulare è stata molto più bassa in Groenlandia che parti del mondo che avevano una simile elevata prevalenza di epatite B.

Gli autori scrivono che questa scoperta potrebbe essere attribuibile ad una serie di fattori: per esempio, che l'infezione si trasmette di solito durante l'adolescenza e l'età adulta, mentre le infezioni durante l'infanzia comporta un rischio maggiore di sviluppare il carcinoma epatocellulare; e che i ceppi di HBV che sono associati con alto rischio di carcinoma epatocellulare sono meno comuni in Groenlandia che altrove. Inoltre, i tassi di fumo bassi e il consumo di alcol in Groenlandia può spiegare i tassi più bassi di carcinoma epatocellulare, insieme con l'età relativamente giovane del gruppo studiato (età media al reclutamento era 33,4 anni, con un follow-up che si verificano a metà degli anni Cinquanta. )

In un editoriale di accompagnamento, Morris Sherman, MD, e Josep M. Llovet, MD, della Mount Sinai School of Medicine concordare con gli autori che il genotipo differenze possono in parte per conto del minore prevalenza di carcinoma epatocellulare tra quelli con HBV. Gli editorialisti di notare che in Groenlandia, la D e B6 genotipi di HVB sono più comuni, e che "l'incidenza di carcinoma epatocellulare nei pazienti con infezione da genotipo B6 non è stata documentata." Essi aggiungono che la carica virale e l'infezione da mutanti di HBV sono anche fattori di rischio di carcinoma epatocellulare che questo studio non ha esaminato.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha