Studio basato su Internet di terapia cognitivo-comportamentale per la bulimia

Marzo 26, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La University of North Carolina a Chapel Hill sta conducendo una sperimentazione clinica romanzo per confrontare l'efficacia della linea di terapia cognitivo-comportamentale, espresso attraverso un sito Web e aumentata con, sessioni di chat in linea settimanali terapeuta-moderato, a faccia a faccia terapia di gruppo per il trattamento della bulimia nervosa.

"Per gli individui con bulimia nervosa - un disturbo alimentare caratterizzato da abbuffate e comportamenti spurgo - la terapia cognitivo-comportamentale faccia a faccia o CBT è stato a lungo considerato il gold standard di trattamento", ha detto Cynthia M. Bulik, Ph.D., William e Jeanne Jordan Distinguished Professor di disturbi e direttore del Programma Disorders UNC Mangiare, che è il ricercatore principale dello studio Mangiare.

Il Psychiatric Institute occidentale e Clinica (WPIC) della University of Pittsburgh Medical Center anche prendere parte allo studio. Marsha D. Marcus, Ph.D., Professore di Psichiatria e Psicologia e Capo Servizio del Centro per il Superamento Problem Eating (COPE), serve come il principale ricercatore presso il sito di Pittsburgh.




Bulik detto terapia di gruppo offre ulteriori vantaggi rispetto alla terapia individuale per alcune persone, come guadagnare dalla comprensione e l'esperienza di altri membri del gruppo. Terapia di gruppo costa anche meno di terapia individuale e produce risultati simili.

Purtroppo, per diversi motivi CBT non raggiunge tutti coloro che hanno bisogno di cure. Le persone che vivono in zone rurali remote, ad esempio, spesso non hanno accesso ai terapeuti CBT-addestrati. Altre persone rabbrividire al pensiero di guidare da e per il parcheggio in un centro medico. Il prezzo del gas è un nuovo ostacolo che può stare nel modo di ottenere CBT.

"Come un modo per superare queste sfide," Bulik ha detto, "abbiamo sviluppato un sito Web che consegnerà lo stesso contenuto di terapia tradizionale, manuale basata cognitivo comportamentale, ma ci vorrà approfittare di tutte le campane e fischietti - tale come suono, l'animazione e il video - che rendono i migliori siti web in modo convincente ".

Bulik e colleghi in programma di assumere 180 persone con bulimia nervosa per prendere parte allo studio: 90 a UNC e 90 a Pittsburgh. La metà sarà randomizzati a ricevere CBT con sessioni settimanali di terapia di gruppo faccia a faccia nel corso di un periodo di 20 settimane. L'altra metà riceverà CBT Web-based con gruppo online sedute di terapia di chat settimanale. I ricercatori chiamano questo modo di consegna "CBT4BN."

Le sessioni di chat saranno ospitati su un server sicuro e moderato da terapisti esperti in entrambi i siti. Ogni partecipante sessione di chat si incontrerà con il moderatore di persona nelle prime fasi dello studio, prima che le chat online cominciano. Per misurare l'efficacia dell'intervento, le valutazioni di follow-up di ogni partecipante saranno condotte a 3 mesi, 6 mesi e 12 mesi dopo la fine del trattamento.

"Questo studio ci permetterà di testare diverse ipotesi", ha detto Bulik. "Questi includono sia CBT4BN sarà efficace come tradizionali CBT nel ridurre binge eating e spurgo, e se CBT4BN ridurrà l'attrito o tasso di abbandono tra i partecipanti allo studio."

Marcus ha detto, "Se CBT4BN è efficace come CBT consegnato in un formato di persona, saremo in grado di fornire CBT alle persone che attualmente non sono in grado di ottenere la cura di specialità per il disturbo."

Servire come consulenti dello studio sono Scott Crow, MD, presso l'Università del Minnesota mangiare Disorders Research Program; e Hans Kordy, Ph.D., direttore del Center for Psychotherapy Research presso l'Università di Heidelberg, in Germania. Il gruppo di Kordy ha lavorato con il gruppo di Bulik per due anni sullo sviluppo e le consegne di raffinazione tecnologia avanzate di interventi terapeutici.

Questo studio è finanziato dal National Institute of Mental Health, con ulteriori finanziamenti da Alexander von Humboldt Foundation.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha