Studio del mouse si trasforma perdita di grasso/link longevità sulla sua testa

Maggio 12, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Dal 1930 gli scienziati hanno proposto restrizione alimentare come un modo per prolungare la vita nei topi. Anche se l'alimentazione di una dieta ipocalorica ha infatti allungato le aspettative di vita di topi, ratti e molte altre specie, nuovi studi con decine di diversi ceppi di topi indicano che la restrizione alimentare non funziona in tutti i casi.

Perdita di dieta e grasso

I ricercatori dell'Istituto Barshop l'UT Health Science Center a San Antonio per la longevità e invecchiamento Studi, con i colleghi della University of Colorado, hanno studiato l'effetto della restrizione alimentare sul grasso e perdita di peso in 41 geneticamente diversi ceppi di topi. Gli scienziati poi correlati alla quantità di riduzione del grasso alla durata.




La risposta: Mice che hanno mantenuto il loro grasso in realtà vissuto più a lungo. Coloro che hanno perso il grasso morto prima.

Contrariamente a vedere

"Infatti, maggiore è la perdita di grasso, maggiore è la probabilità i topi avrebbero una risposta negativa alla restrizione dietetica, cioè, la vita ridotta," ha detto James Nelson, Ph.D., professore di fisiologia presso l'Istituto Barshop. "Questo è in contrasto con l'opinione ampiamente diffusa che la perdita di grasso è importante per l'effetto-prolungare la vita della restrizione dietetica. Si scopre i tavoli un po '."

I risultati dovrebbero essere pubblicati nel numero di giugno di invecchiamento delle cellule.

Altro studio necessario

Studente laureato del dottor Nelson, Chen-Yu Liao, che presto riceverà il dottorato e passare a una borsa di studio post-dottorato presso Buck Institute della California per la ricerca on Aging, ha ammonito che le nuove scoperte non possono essere applicati direttamente alle persone fino a studi simili sono fatto negli esseri umani.

Le persone sono meglio consiglia di adottare un approccio moderato, non perdere tutto il grasso, ma sicuramente non tenere quantità di grassi malsani, sia.

"Nessuno dei topi in questo studio sono stati quello che noi consideriamo essere obesi", ha detto Liao.

Effetto Genes impatto

I risultati confermano quello che i genetisti tempo hanno detto: non c'è niente che funziona per ogni genotipo, che è insieme specifico e unico di un organismo di geni.

"Sappiamo che gli esseri umani rispondono alla dieta in modo molto diverso come individui in base alle loro genetica", ha detto il dottor Nelson. "Alcuni hanno grandi difficoltà a perdere peso, mentre altri hanno difficoltà a mantenere il peso. Se questi risultati si traducono per gli esseri umani, che suggerirebbero che le persone che hanno difficoltà a perdere peso possono beneficiare degli effetti positivi della restrizione dietetica più rispetto a coloro che perdere peso facilmente."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha