Studio dimostra che la qualità genetica dello sperma si deteriora come Men Age

Marzo 11, 2016 Admin Salute 0 18
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Uno studio condotto da scienziati del Lawrence Livermore National Laboratory (LLNL) e la University of California, Berkeley, ha trovato un aumento costante frammentazione del DNA spermatico con l'aumentare dell'età dei partecipanti allo studio, insieme ad aumenti di una mutazione del gene che causa acondroplasia, o il nanismo . I primi cambiamenti sono stati osservati negli uomini in età riproduttiva primi.

All'inizio di ricerca dallo stesso team ha indicato che la capacità riproduttiva maschile peggiora gradualmente con l'età, come il numero degli spermatozoi diminuiscono e lo spermatozoo perde motilità e la loro capacità di nuotare in una linea retta. In questo studio, i ricercatori hanno analizzato il danno al DNA, anomalie cromosomiche e mutazioni genetiche in campioni di sperma dagli stessi soggetti - 97 sani, non fumatori dipendenti LLNL e pensionati tra i 22 ei 80 anni - e ha scoperto che la motilità degli spermatozoi ha mostrato una elevata correlazione con frammentazione del DNA, che è associato ad un aumentato rischio di infertilità e di una probabilità ridotta di paternità una gravidanza.




Lo studio, "età avanzata ha effetti differenziali sui danni al DNA, l'integrità della cromatina, mutazioni genetiche, e aneuploidie (anomalie cromosomiche) nello sperma," appare questa settimana nell'edizione online del Proceedings of National Academy of Sciences.

"Questo studio dimostra che gli uomini che aspettano fino a quando sono più anziani di avere figli non sono solo rischiano difficoltà a concepire, potrebbero anche essere in aumento il rischio di avere bambini con problemi genetici," ha detto il co-autore Andrew Wyrobek di LLNL.

"Sappiamo che le donne hanno un orologio biologico", ha detto il co-autore Brenda Eskenazi di School of Public Health di UC Berkeley ", con un aumento del rischio di bambini aborto spontaneo e la produzione con trisomia (un cromosoma in più, come ad esempio nella sindrome di Down ) come le donne di età, e con un finale apparentemente brusco della fertilità intorno perimenopausa La nostra ricerca suggerisce che gli uomini, anche, hanno un orologio biologico -.. solo è diverso Gli uomini sembrano avere una graduale piuttosto che un brusco cambiamento di fertilità e nel potenziale capacità di produrre praticabile prole sana. "

A differenza delle donne, i ricercatori hanno trovato alcuna correlazione tra i cambiamenti di invecchiamento e cromosomiche maschili che causano la sindrome di Down e altre forme di trisomie - come la sindrome di Klinefelter, sindrome di Turner, la sindrome tripla X, e XYY nella prole - che sono associati con i tipi di variabili e la gravità della sterilità nonché anomalie fisiche e neurologici. Hanno fatto concludono, tuttavia, che alcuni uomini più anziani potrebbero essere a rischio di generare figli con nanismo, e che "una piccola frazione di uomini sono a un aumentato rischio di trasmissione di più difetti genetici e cromosomici."

Nel caso di sindrome di Apert, un grave difetto di nascita deturpante, i ricercatori hanno scoperto che gli effetti di avanzare maschile età possono differire tra i diversi gruppi di uomini. Mutazioni sindrome di Apert gene aumentato nello sperma di un secondo gruppo di uomini reclutati nella città interna di Baltimora da ricercatori della Johns Hopkins Medical Center, mentre nessun effetto di età sono stati osservati nel gruppo di uomini reclutati in California.

Wyrobek osservato che queste differenze di risultato suggeriscono che altri fattori, oltre l'età possono essere coinvolti, aumentando la possibilità che i fattori socioeconomici o alimentari o etnica possono essere coinvolti anche nel modo in cui l'età influisce sulla qualità dello sperma umano.

"Dal momento che alcune forme di cambiamento danno genomico con l'età e gli altri non," ha detto, "nel complesso la qualità dello sperma genomico non può essere misurata con qualsiasi prova singolo spermatozoo". Nanismo, una malattia genetica che colpisce la crescita delle ossa, è la nascita difetto di crescita legate più comune, che si verificano in circa uno ogni 25.000 nascite. Essa si verifica in tutte le razze e di entrambi i sessi e causa gli individui affetti di avere molto corte braccia e gambe, limitando la loro altezza piena adulto di circa quattro metri.

Wyrobek, Eskenazi ei loro colleghi hanno analizzato lo sperma dei volontari utilizzando una varietà di metodi allo stato dell'arte per il rilevamento di difetti genetici e cromosomici in sperma umano. Un citofluorimetro metodo è stato utilizzato per rilevare la frammentazione del DNA e della cromatina difetti in collaborazione con il co-autore Don Evenson a South Dakota State University. Gene mutazioni nel gene achrondroplasia e nel gene sydrome Apert sono stati misurati utilizzando PCR ad alta sensibilità - basato metodi sviluppati da co-autori Ethylin colpi della Johns Hopkins e Norman Arnheim a USC di Los Angeles. Il team ha utilizzato anche un sistema di analisi cromosomica Livermore-sviluppato chiamato FISH di spermatozoi (fluorescente in-situ). Hanno trovato una forte correlazione tra l'età e la frammentazione del DNA spermatico, con le mutazioni genetiche associate con il nanismo graduale aumento di circa il due per cento per ogni anno di età.

Lo studio ha incluso almeno 15 uomini da ogni decade di età da 20 a 60 anni, e 25 uomini da 60 a 80 anni di età. I ricercatori hanno raccolto ampio medico, stile di vita e la storia di esposizione professionale dagli uomini ed esclusi i fumatori correnti e uomini con la fertilità corrente o problemi riproduttivi, una precedente analisi dello sperma con conteggio zero spermatozoi, vasectomia, storia di cancro alla prostata o testicolo ritenuto, o l'esposizione a chemioterapia o radioterapia per il cancro.

Comprendere gli effetti dell'età paterna è diventato più importante in quanto un numero crescente di uomini stanno avendo figli in età più avanzata. Dal 1980 c'è stato un aumento di circa il 40 per cento in 35- a 49-year-vecchi generare figli, e una diminuzione del 20 per cento in meno di padri 30. Gli studi hanno anche dimostrato che ci vuole più tempo per gli uomini più anziani di concepire, anche quando il è considerata età della madre.

Altri autori dello studio sono Francesca Pearson da LLNL, Suzanne Giovane dalla Scuola di UC Berkeley della sanità pubblica, Irene Tiemann-Boege da UCLA, e Rivka Glaser dal Massachusetts College of Liberal Arts.

Lo studio è stato finanziato principalmente da diverse sovvenzioni dal National Institute of Environmental Health Sciences, parte del National Institutes of Health, e la US Environmental Protection Agency.

Fondata nel 1952, Lawrence Livermore National Laboratory ha la missione di garantire la sicurezza nazionale e di applicare la scienza e la tecnologia per le questioni importanti del nostro tempo. Lawrence Livermore National Laboratory è gestito dalla University of California per il Dipartimento della National Nuclear Security Administration Energy.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha