Studio esamina i risultati di alte dosi di farmaco antiaggregante dopo impianto di stent

Aprile 7, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Modifica dosaggio del clopidogrel droga antiaggregante del paziente per 6 mesi, a seconda del livello di reattività piastrinica del paziente non ha comportato tassi combinati bassi di attacco fatale di cuore, trombosi dello stent (coagulo) e di morte cardiovascolare nei pazienti che hanno avuto una procedura come l'angioplastica con palloncino e ha ricevuto uno stent coronarico a rilascio di farmaci, secondo uno studio del 16 marzo questione di JAMA.

Le attuali linee guida raccomandano il trattamento di pazienti sottoposti ad intervento coronarico percutaneo (PCI; procedura, come l'angioplastica con palloncino utilizzato per aprire le arterie coronarie ristrette) e-stent impianto con una combinazione di aspirina e P2Y12 (composto trovato sulla superficie delle cellule delle piastrine del sangue e un importante Regolatore nella coagulazione) antagonista del sangue per almeno 1 anno. Ma diversi studi hanno suggerito che i pazienti con alta reattività piastrinica durante il trattamento con clopidogrel sono ad aumentato rischio di eventi cardiovascolari dopo PCI. Una strategia di trattamento per questo problema non è stato ben definito, in base alle informazioni in questo articolo.

. Matthew J. Price, MD, della Scripps Translational Science Institute, La Jolla, in California, e colleghi hanno condotto la misurazione di risposte, con tenore VerifyNow - Impatto sulla trombosi e di sicurezza (GRAVITAS) di prova per determinare se alte dosi di clopidogrel è superiore a terapia standard dosaggio per la prevenzione di eventi cardiovascolari dopo PCI in pazienti con alta reattività on-trattamento. Il trial randomizzato sono stati 2.214 i pazienti con alta reattività on-trattamento (misurato da 12 a 24 ore dopo PCI) con stent a rilascio di farmaco in 83 centri in Nord America tra il luglio 2008 e aprile 2010. I pazienti hanno ricevuto alte dosi di clopidogrel (600 mg iniziale Dose, 150 mg al giorno) o clopidogrel dose standard (75 mg al giorno) per 6 mesi. L'esito primario era misurata l'incidenza a 6 mesi di morte per cause cardiovascolari, infarto non fatale, o trombosi da stent. Misure di sicurezza inclusi sanguinamento grave o moderata.




I ricercatori hanno scoperto che il tasso di morte per cause cardiovascolari, infarto non fatale, o trombosi dello stent non era diverso con alte dosi rispetto a clopidogrel dose standard nei pazienti con alta reattività on-trattamento (25 (2,3 per cento) rispetto a 25 [2,3 per cento]). In un'analisi, i tassi di eventi nei 2 gruppi dopo 30 giorni sono stati (20 [1,9 per cento] vs 17 [1,6 per cento]), rispettivamente.

La riduzione della reattività durante il trattamento a 30 giorni ea 6 mesi dopo la randomizzazione era significativamente maggiore con alte dosi che con la dose standard di clopidogrel. Alte dosi di clopidogrel è stato associato ad un tasso di 22 per cento più basso in assoluto di alta reattività on-trattamento rispetto a clopidogrel dose standard a 30 giorni e 6 mesi (40 per cento vs 62 per cento e 36 per cento contro il 60 per cento, rispettivamente).

Sanguinamento grave o moderata non è stato aumentato con il regime ad alte dosi.

"In conclusione, clopidogrel ad alte dosi per 6 mesi nei pazienti con alta on-trattamento reattività piastrinica da 12 a 24 ore dopo PCI con stent a rilascio di farmaco non hanno ridotto il tasso di morte per cause cardiovascolari, infarto miocardico non fatale, o trombosi dello stent rispetto con la dose standard di clopidogrel. I risultati di GRAVITAS non supportano una strategia di trattamento uniforme delle alte dosi di clopidogrel nei pazienti con alta reattività on-trattamento identificato da un singolo test della funzione piastrinica dopo PCI. strategie di trattamento alternativi che incorporano la funzione piastrinica merito test ulteriori indagini , "scrivono gli autori.

Editoriale: Un esperimento iniziale personalizzata con antiaggregante Therapy

Paul A. Gurbel, MD, e Udaya S. Tantry, Ph.D., dell'ospedale Sinai di Baltimora, commentano i risultati di questo studio in un editoriale di accompagnamento.

"... La gravitas ricercatori hanno condotto il più grande studio di terapia antiaggregante personalizzata finora. Le preziose informazioni ottenute dal processo GRAVITAS può informare prove future. Anche se GRAVITAS dimostrato che il test della funzione piastrinica dopo impianto di stent a rilascio di farmaco non migliora i risultati se alta clopidogrel -dose viene utilizzata come rimedio, si spera che gli studi futuri che valutano diversi punti di divisione della funzione piastrinica e inibitori P2Y12 più potenti saranno efficaci. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha