Studio gravidanza per le donne in sovrappeso porta a un minor numero elevato alla nascita i neonati di peso

Agosto 26, 2015 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Studio più grande del mondo che offre una sana alimentazione e consigli esercizio per le donne in gravidanza che sono in sovrappeso o obesi ha mostrato una significativa riduzione del numero di bambini nati al di sopra 4kg (8,8 libbre) di peso.

Lo Studio LIMIT, condotto da ricercatori dell'Università di Robinson Institute di Adelaide e l'ospedale delle donne e dei bambini, ha coinvolto più di 2200 donne in gravidanza 2008-2011.

Nei primi importanti risultati dal limite Study, pubblicato questa settimana sul British Medical Journal, i ricercatori dicono che fornire consulenza e assistenza ad adottare una dieta sana ed esercizio fisico regolare durante la gravidanza ha portato ad una riduzione del 18% nel caso di un bambino essere nati su 4kg.




"Questa è una scoperta molto importante", dice l'autore principale dello studio, il professor Jodie Dodd da Robinson Institute dell'Università e delle donne e l'Ospedale dei bambini.

"Sappiamo che i bambini che sono nati più di 4 kg hanno un duplice aumento del rischio di essere in sovrappeso o obesi da bambini, che porta spesso nella vita più tardi, portando con sé una serie di problemi di salute come le malattie cardiovascolari e il diabete. Così abbiamo ' ri contento di vedere che lo studio ha portato ad una significativa riduzione del rischio di un bambino di nascere su 4kg.

Professor Dodd dice sovrappeso e l'obesità durante la gravidanza sono comuni, che colpisce circa il 50% delle donne, e fino ad ora non vi è stata poca evidenza sui benefici degli interventi dietetici e stile di vita sugli esiti clinici in questo gruppo di donne.

Circa la metà delle donne che hanno partecipato allo studio hanno fornito con consigli dietetici e stile di vita promuovendo un'alimentazione sana ed esercizio fisico, in linea con le attuali raccomandazioni australiani. I restanti donne hanno continuato a ricevere cure prenatali di routine.

"Il nostro obiettivo era fornire semplici consigli stile di vita, pratica che è molto realizzabile nel mondo reale. Non si trattava di andare su una dieta, ma focalizzata sulla sana alimentazione e l'aumento dei livelli di attività su base giornaliera", dice il professor Dodd.

"Non ci sono state differenze nella quantità di donne di peso acquisito durante la gravidanza tra i due gruppi di studio. Sarà molto importante per guardare più in dettaglio i cambiamenti donne hanno fatto per la loro dieta e l'attività fisica, e che sarà oggetto di un futuro di carta. "

Questo studio è stato finanziato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche Salute e medicina (NHMRC). Il documento completo è disponibile sul sito del British Medical Journal.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha