Studio identifica pazienti a rischio di morte cardiaca improvvisa

Marzo 25, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori hanno trovato un modo più preciso per dire che i bambini e gli adolescenti sono suscettibili di essere tra i mille o giù di lì che improvvisamente muoiono ogni anno negli Stati Uniti da patologie cardiache genetiche che causano l'aritmia, secondo uno studio presentato recentemente presso l'American College of Cardiologia riunione annuale e selezionati per la pubblicazione accelerato nel Journal of American College of Cardiology (JACC). Insieme con il rafforzamento della rete di sicurezza per i bambini a più alto rischio di alcune malattie genetiche, lo studio promette anche di cambiare il modo in cui i cardiologi stabilire chi è più a rischio di futura morte per malattie gravi come l'ipertensione e aterosclerosi, secondo gli autori.

Le aritmie cardiache, disfunzioni elettriche che gettano il cuore fuori ritmo, causano molti dei 330.000 morti improvvise cardiache ogni anno negli Stati Uniti. Aritmie più fatale della invecchiamento sono causati quando il tessuto cicatriziale lasciato da attacchi di cuore interferisce con il sistema elettrico del cuore. Come molti come 1.000 dei decessi, tuttavia, sono causate da una malattia genetica chiamata sindrome del QT lungo (LQTS), soprattutto in bambini e adolescenti con il cuore in buona salute.

L'intervallo QT è una parte della firma elettrica del cuore come registrato da un elettrocardiogramma (ECG). Il QT rappresenta il tempo necessario per le camere inferiori del cuore di "reset" elettricamente dopo ogni battito cardiaco, e QTc è QT corretto per la frequenza cardiaca, una misura più accurata. Nei pazienti LQTS, azzerare il QTc tempo è prolungato, il che rende il cuore più suscettibili di aritmie fatali. La condizione può passare inosservato fino a quando lo sport, forte emozione o rumori forti anche bussare cuore fuori ritmo, causando la perdita di impulso e di coscienza e morte improvvisa.




"Impatti LQTS comunità nazionale ogni anno giovani muoiono durante le partite di calcio e la pista incontra, o semplicemente come tragicamente, nel sonno", ha detto Ilan Goldenberg, MD, Research Assistant Professor di Cardiologia presso il Dipartimento di Medicina presso l'Università di Rochester Medical Center e primo autore della carta JACC. "La condizione corre nelle famiglie e può rimanere non diagnosticata fino a quando il fratello o la sorella della vittima muore così. Crediamo che il nostro studio fornisce nuovi potenti strumenti per la protezione di questi pazienti. Al di là di LQTS, lo studio dimostra che ripensare il modo in cui definiamo rischio ha il potenziale per salvare la vita in diverse malattie cardiache gravi. "

Dettagli studio

Nel 1979, Arthur Moss, Professore di Medicina e la Divisione di Cardiologia presso il centro medico e co-autore dello studio, ha contribuito a lanciare il Registro Internazionale Sindrome del QT lungo (LQTS), una banca dati di famiglie con la LQTS tratto. Seguendo generazioni di malati, i cacciatori di geni utilizzato il Registro di sistema per rintracciare più di 300 mutazioni genetiche che coinvolgono sette geni che causano le versioni di LQTS.

In studio, i ricercatori sono tornati e hanno esaminato 375 pazienti dal Registro di sistema per il quale diverse misurazioni QTc consecutivi sono stati registrati con cadenza annuale prima dei 10 anni, e che avevano sperimentato eventi cardiaci attraverso 20 anni Lo studio ha cercato di determinare se diversi all'ECG misurazioni QTc nel tempo migliorerebbe la valutazione del rischio e di identificare meglio che i bambini dovrebbero affrontare disturbi del ritmo cardiaco pericolosi per la vita nei loro anni. Ieu Mathew, uno studente di medicina presso l'Università di Rochester School of Medicine & Dentistry che ha contribuito a condurre la ricerca, ha presentato oggi astratto nel corso della riunione.

Guardando QTc, ricercatori hanno capito che questa misura chiave dell'attività elettrica del cuore varia nel tempo. I soggetti che hanno avuto una qualsiasi misura QTc che è stata particolarmente prolungata erano ad aumentato rischio di un disturbo del ritmo cardiaco pericolosa in futuro. Data questa variabilità, la probabilità di individuare con precisione il futuro rischio di aritmia con una misurazione ECG di una volta in un dato giorno è piccolo, e ottiene solo meglio le più volte si misura, l'analisi ha trovato.

Studi precedenti avevano dimostrato che i pazienti con una sola volta QTc misurano più di mezzo secondo (500 millisecondi) erano ad alto rischio di un futuro evento cardiaco. Il nuovo studio ha rivelato che molti dei soggetti, che sono stati giudicati a basso rischio sulla base di una misura QTc di una volta sotto di un mezzo secondo, sono stati dimostrato di essere ad alto rischio per ECG successivi. I ricercatori hanno trovato che la misura massima QTc catturato in qualsiasi momento, in una serie di ECG era il più potente predittore di un futuro problemi di cuore.

Sulla base di questi risultati, i ricercatori chiedono cambiamenti nella procedura medica standard per garantire che le decisioni in materia di rischio per la LQTS pazienti essere fatte sulla base di diverse letture ECG nel corso del tempo. I pazienti trovano ad essere a basso rischio da misure ECG una volta dovrebbe essere ri-valutati durante il follow-up per determinare con maggiore precisione il loro rischio, hanno detto i ricercatori.

Le misure preventive dovrebbero essere messi immediatamente in posizione per qualsiasi paziente cui durata dell'intervallo QTc supera un mezzo secondo in qualsiasi momento. Beta-bloccanti, farmaci per il cuore di larga diffusione, e defibrillatori impiantati che scuotono il cuore di nuovo nel ritmo quando necessario, sono tra i trattamenti attuali per LQTS, e si spera, sulla base dei risultati dello studio, a far parte della migliore trattamento preventivo per prevenire la morte improvvisa , hanno detto i ricercatori.

"Può sembrare ovvio, ma gli studi non sono stati fatti se ECG di follow-up hanno un valore aggiunto nella predizione del rischio nei pazienti LQTS nel corso del tempo", ha detto Moss. "La nostra ricerca apre la possibilità che, nel valutare il rischio per molte malattie cardiovascolari, le misure seriali di rischio può essere il modo migliore per affrontare la natura mutevole di malattie del cuore quando si cerca di identificare il rischio e prevenire la morte in condizioni comuni come la malattia coronarica, ipertensione , e ictus. "


(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha