Studio Link Dieta Per aumentato rischio di cancro al seno di carboidrati

Maggio 23, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

PHILADELPHIA - dieta Carb-cosciente può essere abbassando il rischio di cancro al seno mentre sono spargimento di sterline, sulla base dei risultati della ricerca pubblicata nell'edizione di questo mese della rivista Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention.

In uno studio caso-controllo di 1866 donne in Messico, quelli che deriva il 57 o più per cento del loro apporto energetico totale dai carboidrati sostenuti un rischio di cancro al seno 2,2 volte superiore rispetto alle donne con una dieta più equilibrata. Abitudini alimentari in Messico sono caratterizzati da un maggior consumo di carboidrati e basso apporto di proteine ​​grassi e degli animali rispetto a quelli dei paesi occidentali più ricchi.

Il team di ricercatori dell'Instituto de Salud Pъblica a Cuernavaca, in Messico, e la Harvard School of Public Health di Boston, suggerisce che l'associazione tra carboidrati e il cancro al seno può essere correlato a livelli elevati di insulina e le proteine ​​di legame del fattore di crescita insulino-simile nel sangue.




"Gli scienziati hanno a lungo sospettato che la dieta è stato tra i fattori che contribuiscono al cancro al seno", ha detto il co-autore Walter Willett, MD, MPH, Dr.PH, il Fredrick John Stare Professore di Epidemiologia e Nutrizione presso la Harvard School of Public Health. "Ora, con gli studi come il nostro, stiamo cominciando gradualmente a capire quali elementi della dieta particolare sono associati con la malattia, e di cogliere i processi chimici e biologici che contribuiscono ad esso a livello cellulare."

Di tutti i composti di carboidrati, saccarosio e fruttosio hanno dimostrato la più forte associazione con il rischio di cancro al seno nello studio. Il saccarosio è derivato dalla canna da zucchero, sorgo e la barbabietola da zucchero; è più comunemente trovati in zucchero da tavola e zuccherato cibi preparati e bevande. Il fruttosio è un componente di saccarosio e si trova anche nella frutta.

Mangiare dolci e amidi provoca un rapido aumento dei livelli di zucchero nel sangue del corpo, che a sua volta spunti la produzione di insulina e innesca un processo biologico che in ultima analisi può influenzare la carcinogenesi, provocando le cellule a proliferare.

Insulina e un fattore di crescita insulino-simile può anche contribuire a più alti livelli circolanti di estrogeni biologicamente attivi, un fattore di rischio per il cancro al seno nelle donne in pre-menopausa. Il novanta per cento dei tumori al seno sono insulino-recettori positivi e over-esprimono il fattore di crescita insulino-simile.

La prevalenza del diabete di tipo 2, spesso associati con l'obesità, riflette una resistenza all'insulina sottostante nella popolazione messicana in generale. Tra i messicani urbani, quasi un terzo delle donne di età compresa tra 12 e 49 tra sono in sovrappeso. Eppure, quando il team di ricerca ha preso in considerazione l'indice di massa corporea e altri fattori potenzialmente confondenti come lo stato socio-economico, l'età al primo parto, numero di figli, e la storia familiare di cancro al seno, la relazione tra assunzione di carboidrati e il cancro al seno è rimasto lo stesso.

I grassi alimentari - certamente un contributo per l'obesità - è andato bene nella ricerca, che mostra alcuna associazione significativa con il rischio di cancro al seno in generale. Willett notato, tuttavia, che il consumo di grassi polinsaturi dalle donne nel gruppo di studio era solo circa la metà della popolazione degli Stati Uniti.

L'assunzione di fibra insolubile è stato associato ad un minor rischio di cancro al seno, forse perché la fibra può modulare l'assorbimento dei carboidrati e influenzare la risposta glicemica così.

"Questo studio pone domande decisive su diete ad alto contenuto di carboidrati, in particolare tra le popolazioni o individui inclini alla resistenza all'insulina. Tuttavia, uno studio non è sufficiente per fare grandi cambiamenti nella dieta, e più lavoro su questo tema è urgente", ha detto Willett.

# # # #

Fondata nel 1907, l'American Association for Cancer Research (AACR), è una società professionale di più di 22.000 di laboratorio e clinica scienziati impegnati in base, traslazionale e ricerca clinica sul cancro negli Stati Uniti e più di 60 altri paesi. La missione della AACR è quello di accelerare la prevenzione e la cura del cancro attraverso la ricerca, l'educazione, la comunicazione, e di advocacy. Le sue principali attività comprendono la pubblicazione di cinque grandi riviste scientifiche peer-reviewed (Cancer Research, Clinical Cancer Research, Molecular Cancer Therapeutics, Molecular Cancer Research e Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention). Meeting annuale della AACR attrae più di 15000 partecipanti che condividono i nuovi e importanti scoperte nel campo del cancro, e le riunioni speciali del AACR durante tutto l'anno di messa a fuoco su tutte le zone importanti di base, traslazionale e ricerca clinica sul cancro.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha