Studio per determinare l'efficacia di trattamento multidisciplinare A Jewish National

Giugno 5, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

DENVER - Una Outcomes Study pediatrici è attualmente in corso presso il National Jewish Medical and Research Center per studiare come un approccio terapeutico multidisciplinare può ridurre al minimo gli effetti di malattie respiratorie e immunologiche croniche sui bambini colpiti e le loro famiglie.

Cronica, out-of-controllo respiratorio o il sistema immunitario Malattie impatto ogni aspetto della vita di un bambino. I bambini che hanno malattie respiratorie o immunologiche, come le allergie, dermatite atopica o disfunzione delle corde vocali, visite di pronto soccorso esperienza ospedaliera, assenze da scuola e una limitazione delle attività. Le famiglie di questi bambini portano anche un grande onere, sia economicamente che psicologicamente. Studi precedenti si sono concentrati sui risultati dei bambini con asma cronica.

Il nuovo studio condotto da Mary Klinnert, Ph.D., Donna Bratton, MD, e Dan Atkins, MD, coinvolgerà 100 pazienti pediatrici che hanno malattie respiratorie e immunologici diversi asma. Queste malattie sono le allergie alimentari, la dermatite atopica e disfunzione delle corde vocali.




I pazienti selezionati per il Pediatric Outcomes Study parteciperanno sia il Programma di trattamento pediatrico Day o ambulatoriale programma pediatrico a Jewish Nazionale. I pazienti saranno monitorati per due anni dopo il loro trattamento per determinare l'efficacia del coinvolgimento in uno di questi programmi multidisciplinari.

"Vogliamo determinare come siamo utili ai ragazzi che passano attraverso ebraica nazionale sia con asma o altre malattie che trattiamo," dice il Dott Klinnert, uno psicologo presso il Dipartimento di Pediatria. "Vogliamo vedere come questi programmi di trattamento si traducono in un miglior funzionamento fisico, un migliore utilizzo di assistenza sanitaria e una migliore qualità della vita."

Miglioramento della qualità della vita si misura in base a criteri quali meno limitazioni sulle attività, meno ansia e una maggiore stabilità emotiva.

Per la Pediatria Outcomes Study, Dr. Klinnert nota, "I bambini con dermatite atopica sono di particolare interesse per noi." La dermatite atopica comprende disturbi della pelle eco-collegati come l'eczema. "Sono disponibili poche informazioni sulle caratteristiche psicosociali delle famiglie di questi bambini, o della efficacia degli interventi multidisciplinari nel portare la malattia sotto controllo," il Dott Klinnert aggiunge.

Il nuovo Outcomes Study pediatrici è il successore di un Pediatric asma Outcomes Study iniziato nel 1998, che si concentra su pazienti asmatici. Le indicazioni preliminari per l'asma Outcomes Study sono stati estremamente positivi. "Abbiamo visto una grande diminuzione della frequenza e della gravità dei sintomi quali dispnea, tosse e mancanza di respiro. Spesa sanitaria è diminuita drasticamente e la qualità della vita è migliorata", osserva il dottor Klinnert.

Prima di partecipare al Pediatric asma Outcomes Study, un bambino tipico richiesto frequenti visite in ospedale e farmaci. Un anno dopo il programma, i pazienti sono stati significativamente migliori, e i costi medi annuali mediche per bambino caduto 89 per cento, da 16.000 $ a $ 1,800. Questi risparmi sembrano essere sostenuta attraverso il secondo anno dello studio. I risultati preliminari indicano che i bambini asmatici utilizzate il 53 per cento meno farmaci steroidi nei due anni dopo la loro partecipazione allo studio. "Questo è particolarmente importante," il Dott Klinnert dice, "dal momento che i bambini che fanno uso di steroidi può soffrire effetti collaterali tra cui la crescita soppressa, aumento di peso, ossa indebolite, pressione alta e cataratta."

Il nuovo Outcomes Study pediatrici si basa su ed estende l'asma Outcomes Study. Entrambi gli studi sono finanziati dalla Fondazione Scholl.

Jewish National conduce supplementari, indipendenti esiti studi sui suoi pazienti.

Il Numero 1 Respiratory Hospital negli Stati Uniti per due anni consecutivi, US News & World Report, 1998-2000.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha