Studio scopre noti oncogeni cancro del polmone in auto anche cancro colorettale

Giugno 23, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Uno studio dell'Università del Colorado Cancer Center pubblicato online prima della stampa nella rivista Molecular Cancer Research mostra che ALK e gene ROS1 riarrangiamenti noti per guidare sottoinsiemi di cancro al polmone sono presenti anche in alcuni tipi di cancro del colon-retto. Questi risultati implicano che i farmaci utilizzati per ALK e ROS1 nel cancro del polmone bersaglio possono avere applicazioni in questo sottogruppo di pazienti affetti da cancro del colon-retto.

"Quando hai conosciuto oncogeni che sono già indirizzate da farmaci approvati dalla FDA, appena aveva un senso per cercare questi oncogeni in altri tipi di tumore", dice Marileila Varella Garcia, PhD, ricercatore presso il CU Cancer Center e professore presso la Scuola di CU Medicina. "Per ripensare il nostro modo di intendere i tumori - come le loro mutazioni genetiche e non solo come luoghi in cui vivono nel corpo - vediamo che una terapia che gli obiettivi di una mutazione specifica può mostrare beneficio nel trattamento di qualsiasi altro cancro che condivide lo stesso mutazione ", dice Dara Aisner, MD, PhD, ricercatore presso il CU Cancer Center e patologo molecolare presso la Scuola di Medicina CU.

In questo studio, Garcia, Aisner e colleghi hanno utilizzato la tecnica nota come ibridazione in situ fluorescente (FISH) per testare le riorganizzazioni del gene oncogeno nel 236 campioni tumorali di carcinoma colorettale raccolti da pazienti arruolati in un ampio studio clinico australiano. Il lavoro ha trovato un paziente porta il riarrangiamento di ALK, che conferma i risultati precedenti, ed ha dimostrato il primo ritrovamento di ROS1 come un driver oncogeno del cancro colorettale - in questo caso si trovano in 2 dei campioni di tumore 236.




"Anche se la percentuale di pazienti affetti da cancro del colon-retto con questi riarrangiamenti genici è piccolo, il vantaggio per questi pochi pazienti potrebbe essere drammatico. Vale la pena il lavoro. Vale la pena seguendo questa linea di ragionamento alla sua conclusione, per vedere se i malati di cancro del colon-retto sarà anche beneficio da farmaci si sono dimostrati efficaci nel cancro del polmone ", dice Robert C. Doebele, MD, PhD, ricercatore presso il CU Cancer Center e assistente professore presso la Scuola di Medicina CU.

Sorprendentemente, queste alterazioni del gene tendono a coesistere in tumori colorettali insieme ad altre alterazioni molecolari - tumori che erano positive per riarrangiamenti ALK erano anche positivi per un'altra alternanza molecolare ben definita conosciuta come KRAS; Mutazioni ROS1 si sono verificati in un campione con la nota, la mutazione oncogena, BRAF.

. "La saggezza convenzionale è che una alterazione conducente molecolare esiste in tutte le cellule tumorali in un campione, e che è mutuamente esclusive di altre alterazioni Abbiamo trovato che nessuna di tali assiomi detenute vero - alcune regioni tumore era diverse alterazioni, e ancor più sorprendentemente, in alcune regioni sia alterazioni sono stati visti. Questi risultati dimostrano che si possono trovare più di una alterazione in un singolo campione, e che non tutte le cellule all'interno di un singolo tumore sono necessariamente guidati dallo stesso oncogene ", dice Aisner.

Il gruppo scrive che "l'identificazione di ALK e ROS1 oncogeni potrebbero aprire nuove opzioni terapeutiche per CRC", in particolare con la classe di farmaci noti come inibitori della tirosin-chinasi (TKI) dimostrato di "spegnere" ALK e mutazioni genetiche ROS1 uccidere o rallentando così la crescita delle cellule tumorali. Ad esempio, il crizotinib farmaco è stato approvato dalla FDA nel 2011 per il trattamento del cancro del polmone ALK-positivi, e questo farmaco o altri che sono in fase di sviluppo per il trattamento di ALK + e ROS1 + tumori possono avere benefici simili a CRC.

"Questo è un caso in cui abbiamo tutta la scienza di sfondo - sappiamo che quando ALK e ROS1 fondono in modo improprio con altri geni, il risultato può essere oncogeno Abbiamo farmaci che hanno come target questi oncogeni e abbiamo anche le prove per determinare chi.. ha i riarrangiamenti genici e così dovrebbero beneficiare di questi farmaci. Il pezzo mancante importante era trovare questi oncogeni in altri tipi di tumore, e ora abbiamo compilato in quel pezzo nel cancro del colon-retto ", dice Aisner.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha