Studio sfide trattamento corrente per l'asma lieve

Aprile 15, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le persone con "asma persistente lieve" - ​​circa un quarto di tutti i malati di asma - sembrano avere un adeguato sollievo inalando steroidi anti-infiammatori solo durante i periodi di sintomi negativi, piuttosto che tutti i giorni come le attuali linee guida raccomandano, un nuovo studio mostra.

I sintomi di asma lieve persistente sono dispnea, tosse, oppressione toracica o 2-6 giorni della settimana, o risveglio dovuta all'asma due o tre volte al mese. Il trattamento convenzionale di solito richiede due farmaci prescritti: una "beta agonisti" per un sollievo immediato, e l'uso quotidiano di corticosteroidi inalatori per ridurre l'infiammazione delle vie aeree e minimizzare il rischio di attacchi di asma grave e cicatrici delle vie aeree che potrebbero riduzione permanente della capacità polmonare.

Ma lo studio controllato arco dell'anno mostra che chi soffre di asma adulti cavano altrettanto bene se prendono un farmaco steroideo ogni giorno o solo durante gli attacchi di asma. Cambiamenti nella funzione polmonare, la frequenza complessiva dei sintomi e il numero di attacchi gravi erano circa lo stesso, a seconda di quale regime è stato seguito.




Secondo uno degli autori dello studio, se i circa quattro milioni di persone con asma lieve persistente voluti inalati steroidi solo quando i sintomi svasati, i costi annuali di farmaci sarebbero circa $ 2 miliardi in meno - o fino a 150 dollari al mese per paziente di meno - di se hanno preso gli steroidi ogni giorno come linee guida NIH attuali raccomandano.

Lo studio multicentrico, denominato Migliorare Asma controllo Trial (IMPACT), è stato finanziato dal National Heart, Lung e Blood Institute, e condotto da scienziati presso UCSF e Harvard Medical School.

I risultati sono stati pubblicati nel 14 Aprile numero di The New England Journal of Medicine. Il numero comprende anche un editoriale sullo studio e il suo probabile impatto sul trattamento per l'asma.

"Non c'è dubbio che l'uso di corticosteroidi per via inalatoria o altri farmaci antinfiammatori noti come anti-leucotrieni sono efficaci - e necessario - per i pazienti con asma moderata o grave, ma i nostri risultati suggeriscono che le linee guida NIH per il trattamento dell'asma possono avere andato un po 'troppo lontano nel richiedere pazienti con asma lieve veramente a prendere questi farmaci anti-infiammatori ogni giorno ", disse Homer Boushey, MD, professore di medicina presso UCSF e di studio co-leader.

"Questo studio dovrà conferma prima i risultati dovrebbero cambiare il livello di pratica, ma suggerisce che gli adulti con asma lieve possono fare altrettanto bene se hanno il farmaco a portata di mano e sono invitati a prendere loro per una settimana o due, proprio quando la loro sintomi divampano. "

Circa 20 milioni di americani soffrono di asma, con la maggior parte dei sintomi si verifica che sono considerati "lieve intermittente" o "lieve persistente" - che richiedono l'uso occasionale dei beta agonisti per alleviare i sintomi, ma causando qualche visite di pronto soccorso o ricoveri. Parere è stato diviso tra gli esperti sul modo migliore per trattare queste condizioni. Nel 1997, un esperto pannello NIH raccomandato l'uso quotidiano di steroidi per via inalatoria per prevenire gli attacchi, e teoricamente, per contrastare la possibilità di permanente, debilitante cicatrici delle vie aeree, che aggraverebbe ulteriormente la respirazione. Ma solo il 30 per cento dei pazienti che vengono prescritti steroidi inalatori riempire le loro prescrizioni.

"Gli steroidi non forniscono sollievo immediato, che è il lavoro dei beta agonisti come il salbutamolo," Boushey spiegato. "Sia perché i pazienti sperimentano nessun ovvio, beneficio immediato, o perché sono preoccupati per l'uso di steroidi per via inalatoria - o una combinazione di ragioni -. La maggior parte delle persone interrompere l'uso di steroidi per l'asma Il nostro studio mostra che per l'asma lieve, almeno per il breve termine, questo 'saggezza popolare' è una pratica sicura.

"Non possiamo dire con certezza però che il trattamento con corticosteroidi per via inalatoria potrebbe non essere buono per la prevenzione delle vie aeree 'cicatrici' e progressiva perdita della funzione polmonare nel lungo periodo. Quello che possiamo dire è che i pazienti nel nostro studio, che tutti avevano lieve asma, non ha avuto molti attacchi gravi, e non sembrava aver perso rapidamente la funzione polmonare ".

Le ricerche osservato che i pazienti che hanno utilizzato i corticosteroidi quotidiano ha verificarsi alcuni vantaggi:. "Avevano più giorni senza sintomi e meno infiammazione bronchiale Ma l'uso quotidiano di steroidi non ha ridotto in modo significativo il rischio di attacchi gravi o prevenire la perdita della funzione polmonare, "Boushey sottolineato.

Lo studio di sei città coinvolto 225 pazienti adulti con asma lieve persistente. Durante lo studio di un anno, i partecipanti hanno preso dosi giornaliere di un placebo o uno dei due farmaci anti-infiammatori - corticosteroidi inalatori o anti-leucotrieni. Tutti i partecipanti hanno avuto anche l'uso di chiaramente etichettati spray steroidi inalatori a prendere per brevi periodi per lieve peggioramento di asma, e compresse prednisone per gli episodi più gravi. In questo modo, lo studio non solo rispetto ai due farmaci anti-infiammatori contro l'altro ed un placebo, ma anche testato intermittente vs continua farmaco, poiché quelli nel gruppo placebo finito per prendere le mediazioni anti-infiammatori solo durante flare up. Tutti e tre i gruppi di esperti circa lo stesso grado di sollievo, i ricercatori relazione.

Tutti quelli arruolati nello studio è stato insegnato come riconoscere i sintomi di peggioramento dell'asma e come curarsi con brevi cicli di terapia. Molti pazienti hanno scoperto che semplicemente imparare a prendersi cura di sé ha fatto una grande differenza nella loro capacità di vivere con loro asma dopo lo studio si è conclusa, osservano i ricercatori.

"Una delle cose più importanti che abbiamo fatto nel corso di questo studio è stato quello di lavorare a stretto contatto con i partecipanti per aiutarli a gestire in modo efficace i loro sintomi di asma", ha detto Audrey Plough, RN, il coordinatore infermiere per il sito UCSF dello studio.

Dopo un anno, i tre gruppi non solo hanno mostrato funzione simile polmonare e la gravità dei sintomi, ma anche simili "qualità della vita" punteggi - misure di menomazioni fisiche, sociali ed emotivi a causa di asma.

"I risultati di IMPACT suggeriscono che per il tipo di pazienti con asma lieve persistente inclusi in questo studio, la scelta di non prendere medicine quotidiane possono essere a posto, ma questa scelta deve essere effettuata in consultazione con medico del paziente", ha detto Elliot Israele, MD, co-leader dello studio presso il Brigham and Women Hospital di Boston.

"Le persone con asma più grave devono seguire le raccomandazioni per i farmaci al giorno, e tutti i pazienti con asma - anche quelli con asma lieve - dovrebbero adeguatamente trattare i loro sintomi", ha aggiunto.

Il Programma Nazionale Asthma Education and Prevention, che aveva raccomandato il regime anti-infiammatorio al giorno per i pazienti con asma lieve persistente, si dovrebbe prendere in considerazione i risultati del nuovo studio IMPACT e altri in via di sviluppo di linee guida aggiornate per il trattamento del prossimo anno, osservano i ricercatori.

"I risultati di IMPACT avranno benefici tangibili sia per i pazienti asmatici e fornitori," ha detto James Kiley, PhD, direttore della Divisione NHLBI di malattie polmonari. "Abbiamo stabilito i diversi anni Asthma Clinical Research Network fa proprio per questo scopo - per generare dati significativi sui nuovi approcci terapeutici."

Partecipare centri nel processo, oltre a UCSF e Harvard, sono stati: Columbia Presbyterian Medical Center e Harlem Lung Center, New York; National Jewish Medical and Research Center, Denver; University of Wisconsin, Madison; e Thomas Jefferson Medical College, Philadelphia, PA.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha