Supplemento di erbe popolare ostacola la crescita delle cellule pancreatiche tumorali

Marzo 13, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio della University of Pittsburgh Cancer Institute suggerisce che un supplemento di erbe di uso comune, triphala, ha proprietà anticancro che impediscono o rallentano la crescita di tumori pancreatici impiantati nei topi. Lo studio ha trovato che un estratto di triphala, frutta secca e polvere di tre impianti, ha causato le cellule tumorali pancreatiche a morire attraverso un processo chiamato apoptosi - il metodo normale del corpo di smaltimento dei danneggiati, le cellule indesiderate o non necessarie. Questo processo è spesso difettoso in cellule tumorali. I risultati dello studio, sono stati presentati in una sessione late-breaking in occasione della riunione annuale della American Association for Cancer Research, 14-18 Aprile, presso il Los Angeles Convention Center.

Triphala, uno dei più popolari preparati vegetali nel mondo, è usato per il trattamento di disturbi intestinali correlati. E 'tipicamente assunto con acqua e pensato per promuovere l'appetito e la digestione e aumentare il numero di globuli rossi.

"Abbiamo scoperto che triphala alimentato per via orale a topi con tumori pancreatici umani è un inibitore estremamente efficace del processo di cancro, inducendo l'apoptosi nelle cellule tumorali", ha affermato Sanjay K. Srivastava, Ph.D., sperimentatore principale e assistente professore del dipartimento di farmacologia , Università di Pittsburgh School of Medicine. "Triphala innescato le cellule cancerose a morire e ha ridotto significativamente la dimensione dei tumori senza provocare effetti collaterali tossici."




Dr Srivastava e colleghi alimentato topi innestate con tumori pancreatici umani da 1 a 2 milligrammi di triphala per cinque giorni alla settimana e poi confrontate le dimensioni del tumore e livelli di proteine ​​apoptosi nei tumori ad un gruppo di controllo di topi che hanno ricevuto solo soluzione fisiologica. Essi hanno scoperto che i topi che hanno ricevuto triphala aveva aumentato i livelli di proteine ​​associate con l'apoptosi e dimensioni del tumore significativamente inferiori rispetto al gruppo di controllo. Tumori Triphala trattati sono stati la metà delle dimensioni del tumore nei topi non trattati. Ulteriori test hanno rivelato che triphala attivato geni onco-soppressori, con conseguente generazione di proteine ​​che supportano l'apoptosi, ma non ha influenzato negativamente le cellule pancreatiche normali.

"I nostri risultati dimostrano che Triphala ha forti proprietà antitumorali data la sua capacità di indurre l'apoptosi nelle cellule tumorali pancreatiche senza cellule pancreatiche normali dannosi", ha detto il dottor Srivastava. "Con studi di follow-up, speriamo di dimostrare il suo potenziale uso come un nuovo agente per la prevenzione e il trattamento del cancro al pancreas," ha dichiarato Dr Srivastava. Il tumore al pancreas è la quinta principale causa di morte per cancro negli Stati Uniti ed è uno dei tumori più aggressivi, con una prognosi estremamente sfavorevole.

Co-investigatore dello studio è Yan Shi, Ph.D., borsista post-dottorato presso l'Università di Pittsburgh Cancer Institute.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha