Svelare il 'nastro nero' in giro il cancro ai polmoni

Aprile 12, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Non è raro in questi giorni per trovare un nastro colorato che rappresenta una malattia. Un nastro rosa è ben noto per indicare il cancro al seno. Ma cosa nastro di colore fa pensare a un cancro ai polmoni?

Anche se bianco è stato identificato come il colore indicato, per molti affetti dalla malattia, il nero può essere l'unico che pensano adatta.

Uno studio del Michigan State University, rappresentati da pazienti affetti da cancro del polmone, i fumatori principalmente di età compresa tra 51-79 anni tra, è spargimento più luce sullo stigma spesso sentita da questi pazienti, il costo emotivo che può avere e come fornitori di salute può aiutare.




"E 'aperto gli occhi quando un paziente dice a voi che si sentono come il cancro ai polmoni' poco viene spinto sotto il tappeto, '" ha detto Rebecca Lehto, che ha guidato il progetto ed è un assistente professore di College MSU of Nursing. "I pazienti in uno dei focus group effettivamente associati cancro del polmone con un nastro nero."

Precedenti ricerche hanno dimostrato che il cancro al polmone comporta uno stigma. Poiché il cancro del polmone è principalmente legata a comportamenti fumo, l'opinione del pubblico della malattia può spesso essere di giudizio. Oggi, il cancro del polmone rimane la principale causa di morte per cancro nel mondo.

Eppure Lehto indica che fino al 25 per cento dei pazienti affetti da cancro del polmone in tutto il mondo non hanno mai fumato. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha identificato l'inquinamento atmosferico come causa, e la genetica anche sono stati associati con la malattia.

"Non importa quanto un paziente si ammala di cancro ai polmoni, non dovrebbe pregiudicare le cure che ricevono o l'empatia ruolo dovrebbero svolgere," ha detto.

L'obiettivo di Lehto è quello di sensibilizzare i fornitori di assistenza sanitaria sui luoghi supplementari onere stigma sui pazienti e sviluppare strategie di cura del paziente che rafforzano le competenze di coping e gestione dei sintomi.

"Capire la malattia dal punto di vista del paziente è essenziale per fornire la migliore assistenza medica a nessuno", ha detto.

Lo studio ha valutato il feedback da quattro focus group; un formato Lehto suggerisce è raro in questo particolare settore di ricerca.

"Ci sono stati diversi studi che esaminano stigma del cancro del polmone, ma la maggior parte hanno fatto affidamento su dati di indagine", ha detto. "La maggior parte dei gruppi in questo studio avevano 3-4 persone partecipanti e invocato un gruppo dinamico per favorire la discussione. Le sessioni in realtà è apparso molto terapeutico ... agisce più come un gruppo di pari."

Principali risultati di Lehto ha mostrato ai partecipanti che esprimono il senso di colpa, senso di colpa, rabbia, rammarico e alienazione rispetto alla famiglia e le interazioni sociali. Eppure, molti anche discusso sentirsi a disagio con i loro fornitori di assistenza sanitaria e anche temuto loro cura potrebbe essere influenzato negativamente a causa del loro background di fumare.

Anche se ammette di più ricerca è necessaria con i più grandi, più diversi campioni di pazienti, ha detto che i suoi risultati potrebbero aiutare corroborare la prospettiva paziente su una questione fondamentale che è di importanza sociologica. Lehto spera che i risultati saranno incoraggiare i fornitori di assistenza sanitaria per esaminare le loro percezioni circa cancro del polmone stigma e di essere più consapevoli di come incide il paziente.

"I fornitori di inserimento con informazioni ricche, contestuali possono aiutarci a mettere da parte i pregiudizi e aumentare l'empatia e comprensione", ha detto. "Questo sarebbe un passo nella giusta direzione."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha