Sviluppo del tessuto cardiaco umano più lento di altri mammiferi

Giugno 19, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un team dell'Università di Leeds-guidato lo sviluppo del primo modello completo di sviluppo del cuore umano utilizzando le osservazioni di vivere cuori fetali riscontrate differenze sorprendenti modelli animali esistenti.

Anche se hanno visto quattro camere ben definiti nel cuore fetale dalla ottava settimana di gravidanza, non hanno trovato il tessuto muscolare organizzata fino alla 20 ° settimana, molto più tardi del previsto.




Lo sviluppo di un accurato, simulazione computerizzata del cuore fetale è fondamentale per la comprensione dello sviluppo cardiaco normale nei grembo materno e, infine, per l'apertura di nuovi modi di individuare e affrontare alcune anomalie funzionali all'inizio della gravidanza.

Studi di sviluppo del cuore presto hanno già stati in gran parte sulla base di altri mammiferi quali topi o maiali, cuori adulti e campioni umani morti. Il team guidato da Leeds sta usando scansioni di feti sani nel grembo materno, tra cui uno madre che volontariamente avere ECG settimanale dettagliata (elettrocardiogramma) scansioni da 18 settimane fino a poco prima della consegna.

Questi dati funzionale è incorporato in un modello computerizzato 3D costruito utilizzando informazioni sulla struttura, la forma e le dimensioni dei vari componenti del cuore da due tipi di MRI (Magnetic Resonance Imaging) scansioni di cuori di feti morti.

I primi risultati del progetto, che coinvolge ricercatori di Leeds, l'Università di Edimburgo, l'Università di Nottingham, l'Università di Manchester e l'Università di Sheffield, dimostrano che il cuore umano può sviluppare su una linea temporale diversa da altri mammiferi.

Mentre il tessuto nelle pareti di un cuore di maiale sviluppa una struttura altamente organizzata in una fase relativamente precoce dello sviluppo di un feto, una carta dal team di Leeds-guidato pubblicato nel giornale della Royal Society Interface Fuoco riferisce che la c'è poco organizzazione delle cellule del cuore umano fino al 20 settimane di gravidanza.

La gravidanza di un maiale dura circa tre mesi e la struttura organizzata delle pareti del cuore emergono nel primo mese di gravidanza. Il nuovo studio ha rilevato solo strutture organizzate analoghe anche nel secondo trimestre di gravidanza umana. Feti umani hanno un battito cardiaco regolare da circa 22 giorni.

Dr Eleftheria Pervolaraki, Visiting Research Fellow presso l'Università di Scuola di Scienze Biomediche Leeds ', ha dichiarato: "Per un cuore da battere in modo efficace, abbiamo pensato che avevi bisogno di un orientamento senza problemi la modifica delle cellule muscolari attraverso le pareti delle camere cardiache Tale. una organizzazione è visto nei cuori di tutti i mammiferi adulti sani.

"Cuori fetali in altri mammiferi, come i maiali, che abbiamo usato come modelli, mostrano una tale organizzazione anche nelle prime ore di gestazione, con una transizione graduale in orientamento cella passare attraverso la parete del cuore. Ma quello che in realtà abbiamo trovato è che tale organizzazione era non rilevabile nel feto umano prima delle 20 settimane, "ha detto.

Professor Arun Holden, anche da School of Biomedical Sciences di Leeds ', ha detto:. "Lo sviluppo del cuore umano fetale è su una linea temporale completamente diverso, una timeline più lento, dal modello che è stato utilizzato prima che questo sconvolge le nostre ipotesi e solleva nuovi domande. Dal momento che la parete del cuore è strutturalmente disorganizzata, potremmo aspettarci di trovare aritmie, che sono un brutto segno in un adulto. Può darsi che nelle prime fasi di sviluppo delle aritmie cardiache non sono necessariamente patologico e che non ci è alcuna necessità di panico se li troviamo. In alternativa, si potrebbe scoprire che la disorganizzazione nel tessuto in realtà non portare a aritmia ".

Un modello dettagliato di computer delle attività e l'architettura del cuore in via di sviluppo contribuirà a rendere il senso dei medici informazioni limitate possono ottenere circa il feto utilizzando il monitoraggio non invasivo di una donna incinta.

Professor Holden ha detto: "E 'diverso da fare con un adulto, in cui è possibile osservare la geometria del cuore di un individuo mediante MRI (Magnetic Resonance Imaging) o TC (tomografia computerizzata) scansioni Non si può schizzare raggi X a. feto e noi anche oggi tendono ad evitare la risonanza magnetica, quindi abbiamo bisogno di un modello in cui possiamo mettere le informazioni che hanno accesso. "

Ha aggiunto: "In effetti, al momento, non sono realmente utilizzati ECG fetali Le descrizioni libri di testo dello sviluppo del cuore umano sono ancora fondate su modelli animali e collezioni del 19 ° secolo di anomalie nei musei Se si sta tentando di rilevare l'attività anormale.. nei cuori fetali, si sta parlando solo terzo trimestre e la cura post-natale dei neonati prematuri. Guardando a come il cuore umano in realtà si sviluppa nella vita reale e la creazione di un modello descrittivo quantitativa della sua architettura e l'attività dall'inizio di una gravidanza al parto , si stanno espandendo elettrocardiologia nel feto. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha