Tamoxifen previene il cancro al seno in donne ad alto rischio, conferma di studio

Marzo 17, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne ad alto rischio di cancro al seno che hanno subito un'isterectomia sembrano beneficiare dal prendere tamoxifene per prevenire il cancro al seno, secondo un follow-up della Randomized Trial italiano Tamoxifen esteso.

I primi risultati dello studio italiano ha mostrato alcuna significativa riduzione del rischio di cancro al seno con l'uso tamoxifene. Tuttavia, la National Breast adiuvante chirurgica e il seno di Bowel Project Cancer Prevention Trial ha rilevato che il tamoxifene riduce il rischio di cancro al seno estrogeno-recettori positivi.

Umberto Veronesi, MD, dell'Istituto Europeo di Oncologia di Milano, e colleghi hanno assegnato in modo casuale 5408 donne sane che hanno avuto un intervento di isterectomia per ricevere tamoxifene o un placebo per cinque anni.




Dopo 11 anni di follow-up, 136 donne hanno sviluppato il cancro al seno - 74 nel gruppo placebo e 62 nel gruppo Tamoxifene. Tra le donne a basso rischio, i tassi di cancro al seno erano simili nei gruppi tamoxifene e placebo. Ma per le donne ad alto rischio, i tassi di cancro al seno sono stati inferiori a quelli che prendono il tamoxifene. Le donne che assumono tamoxifene sperimentato più effetti collaterali, tra cui vampate di calore e problemi cardiaci, rispetto alle donne del gruppo placebo.

"Una valutazione completa del rischio cardiovascolare di base dovrebbe diventare una componente importante della consulenza donne sull'uso del tamoxifene, soprattutto nel contesto di prevenzione," scrivono gli autori.

Riferimento: Journal of National Cancer Institute

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha