Tecnologia che potrebbe raddoppiare l'efficacia di farmaci contro il cancro ha studiato alla Yale

Aprile 23, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

New Haven, Connecticut -. Per identificare il miglior trattamento per il cancro ovarico ricorrente, i ricercatori della Yale School of Medicine stanno studiando una tecnologia chiamata apoptosi test Yale in combinazione con un altro tecnologia chiamata il test ChemoFX, che potrebbe raddoppiare il tasso di risposta agli attuali droghe.

In pazienti con carcinoma ovarico ricorrente, è spesso difficile selezionare un trattamento efficace perché il tumore sviluppa una resistenza a molti farmaci. Attualmente, i medici selezionare un farmaco e devono attendere circa sei mesi per vedere se è efficace in un particolare paziente.

"Questi due nuovi saggi avranno la congettura di trattamento del cancro", ha detto il ricercatore principale, Gil Mor, MD, professore associato di ostetricia e ginecologia e scienze della riproduzione a Yale School of Medicine. "Nei pazienti con tempo molto limitato da vivere sei mesi può sentire come un'eternità quando si possono avere per iniziare un nuovo corso intero di trattamento se si dimostra inefficace."




Laboratorio di Mor sviluppato il dosaggio apoptosi Yale basato su un principio biologico che quando un farmaco è efficace, esso induce apoptosi (morte cellulare) nella cellula tumorale. Se la cellula tumorale è resistente ad un farmaco, apoptosi non si verifica.

Mor ha detto: "Il saggio apoptosi Yale determinerà se un farmaco uccide il tumore. Il saggio ChemoFX determinerà se un farmaco si ferma la crescita del tumore. Utilizzato insieme, entrambi i saggi saranno distinguere i farmaci che possono fermare la crescita del tumore e/o uccidere il tumore. Questo non è stato possibile prima. "

"Questo test aiuterà i medici prevedere se un paziente risponderà ad un farmaco specifico, proprio come si prova batteri per la sensibilità agli antibiotici", ha aggiunto Mor.

La tecnologia sarà studiato con vari tipi di cancro, a cominciare con il cancro ovarico. La sperimentazione clinica è uno studio multicentrico per la validazione dei test. Ciascun saggio sarà valutato indipendentemente e poi in combinazione. Il team di ricerca di Yale partnership con Precision Therapeutics, Inc., (PTI) sviluppatori del saggio ChemoFX ed è alla ricerca di pazienti da Yale e comunità circostanti e da 10 altri siti in tutto il paese. PTI licenza esclusivamente il test apoptosi Yale da Yale. Reclutamento per lo studio sarà completato nel giugno 2005, con risultati disponibili circa un anno più tardi. La sperimentazione clinica di Yale è guidata da Thomas Rutherford, MD, professore associato di ginecologia alla Yale School of Medicine.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha