Teenager 'Self Medication' per la depressione porta a più gravi malattie mentali, nuovo rapporto rivela

Maggio 4, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Milioni di ragazzi americani riportano vivendo settimane di disperazione e perdita di interesse nelle normali attività quotidiane e molti di questi ragazzi depressi usano marijuana e altre droghe, di peggiorare la loro situazione, secondo un nuovo rapporto della Casa Bianca pubblicato oggi. Il rapporto, dell'Ufficio della Casa Bianca di National Drug Control Policy (ONDCP), rivela che l'uso di marijuana può peggiorare la depressione e portare a più gravi disturbi mentali, come la schizofrenia, l'ansia, e persino il suicidio.

La ricerca dimostra che alcuni ragazzi stanno usando farmaci per alleviare i sentimenti di depressione ("self-medicating"), quando in realtà, con la marijuana può complicare il problema. Il rapporto, pubblicato in coincidenza con di maggio Salute Mentale Awareness Month, mostra l'incredibile cifra di due milioni di ragazzi si sentivano depresse a un certo punto durante l'anno passato, e gli adolescenti depressi sono più del doppio delle probabilità, come gli adolescenti non-depressi di aver usato marijuana durante lo stesso periodo. Gli adolescenti depressi sono anche quasi il doppio delle probabilità di aver usato droghe illecite come gli adolescenti non-depressi. Sono anche più del doppio delle probabilità dei loro coetanei di abuso o diventare dipendente da marijuana. L'uso di marijuana è associato a depressione, pensieri suicidi, e tentativi di suicidio.

"La marijuana non è la risposta. Troppi giovani stanno facendo una brutta situazione aggravata da uso di marijuana in un tentativo maldestro di alleviare i loro sintomi di depressione", ha dichiarato John P. Walters, Director, National Drug Control Policy. "I genitori non devono licenziare adolescente malumore come una fase di passaggio. Guardate attentamente il comportamento dei tuoi ragazzi, perché potrebbe essere un segno di qualcosa di più serio."




Anche se l'uso di marijuana tra gli adolescenti è scesa del 25 per cento a partire dal 2001, più gli adolescenti usano la marijuana di tutte le altre droghe illecite combinati. Il nuovo rapporto, "Teen marijuana Uso Peggiora Depressione: Un'analisi della recente 'Self-Medicating' mostra i dati potrebbe effettivamente peggiorare le cose," mostra il seguente:

  • Gli adolescenti che fumano marijuana almeno una volta al mese sono tre volte più probabilità di avere pensieri suicidi rispetto ai non-utenti;
  • Utilizzando la marijuana può causare depressione e altre malattie mentali;
  • La percentuale di adolescenti depressi è pari alla percentuale di adulti depressi, ma i ragazzi depressi sono più probabilità degli adulti depressi di utilizzare la marijuana e altre droghe illecite;
  • Ragazze teenager che usano marijuana quotidianamente hanno maggiori probabilità di sviluppare la depressione rispetto alle ragazze che non usano la marijuana;
  • Gli adolescenti depressi sono anche più probabile che i ragazzi non depressi di impegnarsi in altri comportamenti a rischio come l'uso di sigarette al giorno e l'uso di alcol.

"Non lasciatevi ingannare pensando che piatto è innocuo", ha detto il dottor Drew Pinksy, internista, esperto di dipendenza, e conduttore di Celebrity Rehab di VH1. "La marijuana è una droga. Gli adolescenti che sono già depressi e usano marijuana può aumentare le loro probabilità di essere affette da ancora più gravi problemi di salute mentale."

Infatti, la potenza della marijuana fumata è aumentato costantemente nel corso degli ultimi decenni, e una maggiore potenza si traduce in gravi conseguenze per la salute per gli adolescenti. Alcuni studi dimostrano che la marijuana maggiore potenza può contribuire ad un aumento del numero di adolescenti americani che cercano trattamento per dipendenza da marijuana. I rischi associati con il recente e lungo termine l'uso di marijuana includono la schizofrenia, le altre forme di psicosi, e persino il suicidio. "Non solo sono gli adolescenti più a rischio per l'abuso di droga, ma possono subire ulteriori conseguenze", ha detto Nora D. Volkow, MD, direttore del National Institute on Drug Abuse. "Ci sono anche alcune prove che negli anni dell'adolescenza, perché vulnerabili della genetica fattori l'abuso di marijuana può innescare un disturbo schizofreniforme."

ONDCP esorta i genitori a prestare maggiore attenzione al comportamento e sbalzi d'umore della loro adolescenza, e riconoscere che la marijuana e altre droghe potrebbe giocare un ruolo pericoloso nella vita del loro bambino. I genitori possono prendere alcune misure concrete per proteggere i loro teen da marijuana e altre droghe illecite:

  • Guarda più da vicino il comportamento-malumore dei tuoi ragazzi non può essere solo una fase di passaggio; potrebbe essere segno di depressione o l'uso di droghe;
  • Riconoscere i segni di uso di droga e depressione, tra cui incuria con governare, cambiamento nel comportamento e amici, perdita di interesse nelle attività quotidiane, e il ritiro dalla famiglia;
  • Essere più coinvolti: monitorare le attività dei tuoi ragazzi; chiedere informazioni e sapere come lui o lei passa il tempo; impostare limiti sul consumo di droga con le regole e le conseguenze chiare per romperle.
(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha