'Telecomando' per la regolazione del colesterolo scoperto nel cervello

Aprile 8, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La circolazione di colesterolo è regolato nel cervello l'ormone grelina fame segnalazione, dicono i ricercatori. I punti di constatazione di un nuovo potenziale bersaglio per il controllo farmacologico dei livelli di colesterolo.

Lo studio degli animali, condotto da Matthias Tschцp, MD, professore presso l'Università di Cincinnati (UC) divisione endocrinologia, appare in linea davanti alla stampa 6 giugno 2010, in Nature Neuroscience.

"Abbiamo a lungo pensato che il colesterolo è regolata esclusivamente attraverso l'assorbimento alimentare o la sintesi e la secrezione da parte del fegato", spiega Tschцp. "Il nostro studio dimostra per la prima volta che il colesterolo è anche sotto diretta 'telecomando' da neurocircuitry specifico nel sistema nervoso centrale."




La grelina ormone inibisce il recettore della melanocortina 4 (MC4R) nell'ipotalamo ed è importante per la regolazione dell'assunzione di cibo e dispendio energetico. Tschцp e il suo team hanno scoperto che un aumento dei livelli di grelina nei topi causato gli animali per sviluppare un aumento dei livelli di colesterolo nel sangue, circola. Questo, dicono gli autori, è causa di una riduzione della captazione del colesterolo nel sangue.

Il team di ricerca successiva ha testato gli effetti di eliminazione geneticamente o chimicamente bloccando MC4R nel sistema nervoso centrale. Questo test ha prodotto anche un aumento dei livelli di colesterolo, suggerendo che MC4R era l'elemento centrale del "telecomando".

"Siamo rimasti sbalorditi nel vedere che passando MC4R fuori nel cervello, si potrebbe anche fare iniettato colesterolo rimangono nel sangue più a lungo", dice Tschцp, ricercatore presso UC Metabolic Diseases Institute.

Il colesterolo è un tipo di grasso naturale necessaria al corpo, ma troppo colesterolo può portare ad aterosclerosi, un accumulo di placca nelle arterie. Ci sono due tipi di colesterolo nell'uomo-HDL (lipoproteine ​​ad alta densità) e LDL (lipoproteine ​​a bassa densità). LDL è considerato il tipo "cattivo" di colesterolo responsabile per l'accumulo di placca. HDL è il tipo "buono" che, in livelli elevati, può prevenire l'aterosclerosi.

L'aterosclerosi può portare ad un attacco cardiaco. L'American Heart Association stima che un attacco di cuore si verifica ogni 34 secondi negli Stati Uniti.

A causa delle differenze di make-up di topi e colesterolo umana, Tschцp e il suo team dicono che è necessario ulteriore lavoro prima che i loro studi potrebbero essere applicati direttamente agli esseri umani, ma che dicono la loro scoperta si aggiunge a un crescente corpo di prove per il sistema nervoso centrale il controllo diretto del sistema sui processi metabolici essenziali.

Questo studio è stato sostenuto da una sovvenzione da parte del National Institutes of National Institute of Diabetes Health e Digestiva e Malattie renali.

Co-autori sono Stephen Benoit, Joshua Bashford, William Davidson, Norm Granholm, Erin Grant, Susanna Hofmann, David Hui, Ruben Nogueiras, Diego Perez-Tilve, Paul Pfluger, Hilary Wilson-Perez e Stephen Woods, tutto presso l'Università di Cincinnati ; Myrtha Arnold presso l'Istituto di Scienze Animali in Schwerzenbach, Switzerland; Andrew Butler e James Trevaskis da Pennington Biomedical Research Center in Louisiana; James Patterson e Mark Sleeman da Regeneron Pharmaceuticals; e Richard dimarchi da Indiana University.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha