Teledipendenti attenzione: troppo tempo trascorso a guardare la TV è dannoso per la salute del cuore

Giugno 5, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I dati mostrano che, rispetto alle persone che spendono meno di due ore al giorno su intrattenimento telematico come guardare la TV, utilizzando il computer o il video-giochi, quelli che dedicano più di quattro ore per queste attività sono più del doppio delle probabilità di avere un importante evento cardiaco che coinvolge l'ospedalizzazione, morte o entrambi.

Lo studio - il primo ad esaminare l'associazione tra tempo dello schermo e non-fatale e di eventi cardiovascolari fatali - suggerisce anche i fattori metabolici e l'infiammazione può in parte spiegare il legame tra seduta prolungata ei rischi per la salute del cuore.




"Le persone che trascorrono troppo tempo davanti a uno schermo - guardando soprattutto TV - sono più probabilità di morire di qualsiasi causa e soffrire di problemi legati al cuore", ha detto Emmanuel Stamatakis, PhD, MSc, Dipartimento di Epidemiologia e Salute Pubblica , University College di Londra, Regno Unito. "La nostra analisi suggerisce che due o più ore di tempo sullo schermo ogni giorno può mettere qualcuno a maggior rischio di un evento cardiaco."

In realtà, rispetto a chi trascorre meno di due ore al giorno su intrattenimento telematico, c'era un aumento del rischio di mortalità nei pazienti 48% spendere quattro o più ore al giorno e di un incremento di circa il 125% del rischio di malattie cardiovascolari Eventi a chi trascorre due o più ore al giorno. Queste associazioni erano indipendenti tradizionali fattori di rischio come il fumo, l'ipertensione, BMI, classe sociale, così come l'esercizio.

I risultati hanno spinto gli autori a sostenere per le linee guida di salute pubblica che si rivolgono espressamente seduta ricreativa (definito come durante le ore di non-lavoro), tanto più che la maggior parte degli adulti in età lavorativa trascorrere lunghi periodi di essere inattivo mentre il pendolarismo o di essere stravaccato su una scrivania o un computer.

"E 'tutta una questione di abitudine Molti di noi hanno imparato a tornare a casa, accendere il televisore e sedersi per diverse ore -. È comodo e facile da fare, ma farlo è un male per il cuore e la nostra salute. in generale ", ha detto il dottor Stamatakis. "E secondo quello che sappiamo fino ad ora, questi rischi per la salute non possono essere mitigati con l'esercizio, un risultato che sottolinea l'urgente necessità di raccomandazioni di sanità pubblica per includere le linee guida per la limitazione seduta ricreative e altri comportamenti sedentari, oltre a migliorare l'attività fisica. "

Mediatori biologici anche sembrano svolgere un ruolo. I dati indicano che un quarto della associazione tra tempo dello schermo e gli eventi cardiovascolari è stato spiegato collettivamente dalla proteina C-reattiva (CRP), indice di massa corporea, e ad alta densità di colesterolo lipoproteine ​​suggerendo che l'infiammazione e la deregolamentazione dei lipidi può essere una via attraverso la quale prolunga seduta aumenta il rischio di eventi cardiovascolari. CRP, un marker consolidata di basso grado di infiammazione, è stata di circa due volte maggiore nelle persone che spendono più di quattro ore di tempo dello schermo al giorno rispetto a chi trascorre meno di due ore al giorno.

Dr. Stamatakis dice che il prossimo passo sarà quello di cercare di scoprire che cosa la seduta prolungata fa al corpo umano nel breve e lungo termine, se e come l'esercizio fisico può ridurre tali conseguenze, e come modificare gli stili di vita per ridurre seduta e aumentare il movimento e l'esercizio fisico.

L'attuale studio ha incluso 4.512 adulti che sono stati intervistati della Scottish Health Survey del 2003, un rappresentante, un'indagine basata famiglia-. Un totale di 325 decessi per tutte le cause e 215 eventi cardiaci si è verificato durante una media di 4,3 anni di follow-up.

Misurazione del "tempo dello schermo" incluso auto-riferito TV/DVD a guardare, videogiochi, così come l'uso del computer per il tempo libero. Autori anche incluso più misure per escludere la possibilità che le persone malate passano più tempo davanti allo schermo rispetto a contrario. Gli autori esclusi coloro che hanno riportato un evento cardiovascolare precedente (prima base) e coloro che sono morti nel corso dei primi due anni di follow-up nel caso in cui la loro malattia di base potrebbe averli costretti a rimanere in casa e guardare la TV più spesso. Dr. Stamatakis e il suo team anche regolati analisi per indicatori di cattive condizioni di salute (ad esempio, il diabete, l'ipertensione).

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha