Terapia di pomodoro: Engineered verdure bersaglio lipidi intestinali, migliorare il colesterolo

Giugno 20, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

UCLA ricercatori riferiscono che piccole quantità di un tipo specifico di lipidi nel piccolo intestino possono svolgere un ruolo più importante di quanto si pensasse alla formazione dei livelli elevati di colesterolo e l'infiammazione che portano a arterie intasate.

Il team ha anche scoperto che potrebbero ridurre gli effetti negativi di questi lipidi nei topi alimentando gli animali un nuovo pomodoro geneticamente modificato in fase di sviluppo presso la UCLA che è stato progettato per imitare HDL ("buono") colesterolo.

Lo studio, pubblicato nel numero di dicembre del Journal of Lipid Research, con un editoriale di accompagnamento, incentrata su un gruppo di lipidi presenti nel piccolo intestino chiamati acidi lysophosphatidic insaturi (LPAs).




"Questi lipidi potrebbero essere un nuovo colpevole che possiamo indirizzare nel piccolo intestino nella lotta contro l'aterosclerosi", ha detto l'autore senior dottor Alan Fogelman, presidente esecutivo del dipartimento di medicina e direttore dell'unità di ricerca aterosclerosi presso la Geffen School of Medicine David a UCLA.

Grande effetto della piccola quantità di LPA

In precedenza, si è pensato che il ruolo del piccolo intestino in risposta ad un elevato contenuto di grassi, dieta ricca in colesterolo era semplicemente confezionare il grasso e colesterolo per il trasporto al fegato. Una volta consegnato al fegato, il grande carico di grasso è stato pensato per causare un aumento dei livelli ematici di LDL ("cattivo") colesterolo, diminuzione dei livelli di colesterolo "buono" e l'ascesa di infiammazione sistemica.

Ma che non può essere la storia completa. I ricercatori dell'UCLA hanno rivelato che LPAs, precedentemente considerati molto minore perché si trovano in quantità di gran lunga più piccoli nel piccolo intestino di altri lipidi, come il colesterolo, possono svolgere un ruolo più diretto nel contribuire ai fattori che causano aterosclerosi.

Gli scienziati hanno scoperto che i topi nutriti con una alta percentuale di grassi, dieta ricca di colesterolo (21 per cento di grassi) ha mostrato un aumento di due volte la quantità di LPAs nel piccolo intestino su topi nutriti normale chow del mouse a basso contenuto di grassi (4 per cento di grassi).

Quando i ricercatori hanno aggiunto LPAs a solo una parte per milione (in peso) al normale basso contenuto di grassi, basso contenuto di colesterolo del mouse chow, hanno osservato lo stesso aumento LPAs nel piccolo intestino, come quando i topi sono stati alimentati la-colesterolo alto, alto dieta -fat.

Sorprendentemente, con l'aggiunta di LPAs alla dieta a basso contenuto di grassi, il team di UCLA ha anche trovato alterazioni nei modelli di espressione genica nel piccolo intestino, i cambiamenti nei livelli di colesterolo LDL (aumenti e diminuzioni di HDL) e aumenti di marcatori ematici di infiammazione in genere visto quando i topi consumato un alto contenuto di grassi, dieta ricca di colesterolo.

I risultati suggeriscono che alcuni dei fattori che determinano aterosclerosi verificano nel piccolo intestino e non solo il fegato. Targeting LPAs nel piccolo intestino può essere un modo per contribuire a fermare i cambiamenti dei livelli di colesterolo nel sangue e l'infiammazione prima che il carico di grasso confezionato raggiunge anche il fegato, i ricercatori hanno detto.

"Riconoscendo l'importanza di questi lipidi minori nel piccolo intestino può portare a modi per ridurre i loro livelli e prevenire anomalie nei livelli ematici di 'buono' e 'cattivo' di colesterolo che contribuiscono a infarto e ictus", ha detto Fogelman.

Test dei pomodori

Il passo successivo è stato quello di verificare l'impatto dei pomodori geneticamente ingegnerizzati per ridurre gli effetti di questi lipidi nell'intestino tenue. I pomodori, creato presso la UCLA, producono un piccolo peptide chiamato 6F che imita l'azione di apoA-1, la proteina principale nel HDL.

I ricercatori hanno aggiunto 2,2 per cento (in peso) di pomodoro polvere liofilizzata dai pomodori peptide-enhanced a basso contenuto di grassi, basso contenuto di colesterolo del mouse chow che è stato integrato con LPAs. Hanno anche aggiunto la stessa dose di pomodori peptide-migliorato per l'alta percentuale di grassi del colesterolo alto dieta.

Essi hanno scoperto che questa aggiunta di entrambe le diete impedito un aumento del livello di LPAs nel piccolo intestino e anche fermato aumento del colesterolo "cattivo", diminuisce in colesterolo "buono" ed infiammazione sistemica. Pomodori che non contengono il peptide non ha avuto effetto.

Secondo Fogelman, i pomodori peptide-enhanced possono lavorare in gran parte riducendo la quantità dei LPAs nel piccolo intestino.

La ricerca futura si concentrerà sull'individuazione dei geni nel piccolo intestino che vengono alterati dalle LPAs al fine di trovare vie di segnalazione che possono essere gli obiettivi per il trattamento.

"Identificare il ruolo di questi lipidi specifici nel piccolo intestino e nuovi modi di indirizzare loro si spera di fornire nuove intuizioni e portare a nuovi trattamenti", ha detto Judith Gasson, professore di medicina e della chimica biologica, direttore del Jonsson Comprehensive Cancer Center della UCLA, e decano senior associate per la ricerca presso la Geffen School of Medicine.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha