Terapia genica sopprime completamente Ovarian Cancer Crescita Nel modello animale

Marzo 15, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Università di Pittsburgh School of Medicine i ricercatori hanno utilizzato la terapia genica per abolire o completamente o significativamente inibire la progressione del tumore in un modello murino di cancro ovarico. I ricercatori ritengono che questi risultati, che vengono presentati presso l'American Society of Gene Therapy riunione annuale a Baltimora, 31 maggio - 4 giugno, possono migliorare significativamente la prognosi per i pazienti con tumore ovarico.

Il cancro ovarico viene diagnosticato in più di 25.000 donne negli Stati Uniti ogni anno, e circa 16.000 donne americane muoiono di malattia ogni anno. Nonostante i chirurgia e la chemioterapia aggressiva, la prognosi per il cancro ovarico è povero, e la maggior parte delle donne hanno una speranza di vita di soli tre o quattro anni dopo la loro diagnosi.

In questo studio, i ricercatori Pitt inoculate topi con una linea di cellule di cancro ovarico. Hanno trattato alcuni topi immediatamente con un virus vaccinico geneticamente contenente un gene codificante citosina deaminasi, un gene suicida, e ritardato il trattamento di altri topi per 30 o 60 giorni. Topi di controllo sono stati inoculati con cellule di cancro ovarico, ma non hanno avuto la terapia genica.




I ricercatori hanno trovato completa inibizione della crescita tumorale nei topi che sono stati trattati immediatamente con la terapia genica e una significativa inibizione tumorale nei 30 e 60 giorni di trattamento ritardato topi. Al contrario, tutti i topi non-gene-terapia trattati o morti o sono stati sacrificati a causa della schiacciante accumulo di liquido nella cavità peritoneale, con 94 giorni tumore inoculazione.

Secondo autore corrispondente David L. Bartlett, MD, professore di chirurgia e direttore della divisione di oncologia chirurgica presso l'Università di Pittsburgh School of Medicine, terapia genica offre un nuovo approccio interessante per il trattamento del cancro ovarico. "Gli attuali trattamenti per il cancro ovarico sono abbastanza dure. Data la loro selettività del tumore e cancro potenziale uccidendo, vettori vacciniche esprimono prodotti genici ricombinanti rappresenta un potente, un'alternativa non tossica per il trattamento di questa malattia mortale", ha detto.

Altri coinvolti in questa ricerca includono Xiang Da (Eric) Dong, Mark E. O'Malley, Sri Chalikonda, Zongsheng Guo, Ph.D., e Herbert J. Zeh, MD, Divisione di oncologia chirurgica, Università di Pittsburgh School of Medicine .

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha