Terapia ormonale sostitutiva Trial interrotto precocemente dopo 'rischi inaccettabili "per le donne con precedente cancro al seno

Maggio 25, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Uno studio svedese istituita per valutare l'effetto della terapia ormonale sostitutiva (HRT) per le donne con una storia di cancro al seno è stato interrotto precocemente dopo risultati preliminari mostrano rischi 'inaccettabili' di recidiva del cancro al seno per gli utenti HRT. I risultati sono pubblicati online da The Lancet (3 febbraio 2004) e appariranno nel 7 febbraio edizione cartacea.

La sopravvivenza crescente di donne con tumore al seno ha fatto la gestione della menopausa (naturale o insorgenza precoce dovuta alla terapia ormonale o chemioterapia) un importante problema clinico. Il processo ABITUDINI (terapia ormonale sostitutiva dopo la diagnosi di cancro al seno -? È sicuro) è stato uno dei numerosi prove istituito nel 1990 per valutare il possibile rischio di cancro al seno ricorrente per le donne che usano HRT. Originariamente programmato di includere almeno 1.300 donne seguite per cinque anni, il processo è stato fermato il 17 dicembre 2003, dopo un follow-up medio di poco più di due anni. Il comitato direttivo per la prova erano preoccupati che i primi risultati dello studio hanno mostrato un rischio eccessivamente elevato di cancro al seno ricorrente per quelle donne randomizzate a ricevere terapia ormonale sostitutiva; di 345 donne (i quali avevano avuto il cancro al seno precedente e sono stati randomizzati a terapia ormonale sostitutiva o no HRT) con almeno una valutazione di follow-up, 26 in HRT braccio di studio assegnata riportato una recidiva (o un nuovo caso) di cancro al seno, rispetto alle sette donne che hanno ricevuto la terapia diversa HRT per i sintomi della menopausa.

In un commento di accompagnamento, Rowan T Chlebowski (Porto-UCLA Research and Education Institute, USA) e Nananda Col (Brigham and Women Hospital Salute, Boston, USA) concludono: "... considerando tutte le prove disponibili circa l'effetto della terapia ormonale sul cancro al seno e le malattie croniche, la conclusione delle abitudini investigatori che anche uso a breve termine della terapia ormonale pone un inaccettabilmente alto rischio di cancro al seno può ora ragionevolmente guidare la pratica clinica per le donne con tumore al seno ... alternativi strategie sicure ed efficaci per il difficile problema dei sintomi della menopausa in queste donne ora necessario sviluppare ".




(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha