Test Computer rivela alta prevalenza di disturbi dell'attenzione nei pazienti con ictus

Maggio 11, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La maggioranza dei pazienti con ictus hanno problemi prestando attenzione e potrebbe essere aiutato da cervello-formazione giochi per computer, un nuovo studio suggerisce.

I ricercatori dell'Imperial College di Londra hanno scoperto che i problemi come la difficoltà filtrare le distrazioni, difficoltà a seguire le istruzioni, e riducono la vigilanza sono molto più comuni nei pazienti con ictus che i medici si rendono conto.

Il loro studio, pubblicato su Neurology, ha dimostrato che le scansioni cerebrali e test comodini possono essere usati per diagnosticare questi tre tipi di problemi di attenzione, ognuno dei quali potrebbero essere trattati con giochi per computer su misura per le esigenze del paziente.




Si stima che circa 150.000 persone nel Regno Unito hanno un ictus ogni anno. Può causare una vasta gamma di effetti sulla mente e sul corpo, tra cui problemi di memoria, l'attenzione e la parola; problemi emotivi e disabilità fisica.

Lo studio ha coinvolto 110 pazienti in trattamento al Charing Cross Hospital, un importante centro di cura dell'ictus nella zona ovest di Londra. Cinque di loro sono stati già diagnosticati con un grave deficit di attenzione chiamato abbandono, ma i test computerizzati hanno dimostrato che oltre la metà di loro ha avuto problemi di attenzione che non erano stati riconosciuti.

Il tipo di problema sembrava dipendere da quale parte del cervello era stata influenzata dalla corsa. I pazienti con ictus interessano la parte anteriore del cervello hanno difficoltà filtrando distrazione; colpi verso la parte posteriore del cervello causata difficoltà seguendo le istruzioni; mentre colpi nel centro del cervello causato una generale riduzione in stato di vigilanza.

I ricercatori suggeriscono che i medici potrebbero utilizzare scansioni cerebrali per prevedere che tipo di problema un paziente con ictus sarebbe tale da avere. Test computerizzati potrebbero quindi confermare la diagnosi e il paziente potrebbe essere offerta una terapia in base alla loro condizione individuale.

Senior autore dello studio, il dottor Paul Bentley, del Dipartimento di Medicina presso l'Imperial College di Londra, ha dichiarato: "Abbiamo scoperto che più della metà dei pazienti con ictus hanno una qualche forma di problema attenzione, e questi possono essere persa da esami di routine comodini.

"Abbiamo dimostrato che i giochi per computer specializzati sono molto sensibili a far salire i disavanzi nei pazienti con ictus. Possono anche essere su misura per ogni paziente per riabilitarli per il deficit specifico mostrano. Questi risultati suggeriscono quindi una nuova strategia con cui ictus trattamenti possono essere personalizzati a seconda delle informazioni ottenute da scansioni cerebrali dei pazienti. "

I pazienti possono anche beneficiare di terapie farmacologiche personalizzate, dottor Bentley ha detto. I tre tipi di problemi di attenzione i ricercatori hanno scoperto corrispondono a tre reti nel cervello controllato da diverse sostanze chimiche del cervello. I farmaci che modulano il rilascio di queste sostanze chimiche sono già disponibili per l'uso in altre condizioni neurologiche che i ricercatori suggeriscono che esplorano trattamenti specifici come per i pazienti con diversi tipi di disabilità.

Lo studio è stato finanziato dal National Institute for Health Research Imperial Centro di Ricerca Biomedica.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha